doc Cinema e Home Video - le più interessanti uscite di giugno 2013
_ scritto il 05.06.2013 alle ore 11:04 _ 4207 letture
Certi periodi non sono proprio fatti per la cinefilia. E' il caso di maggio, mese in cui sono riuscito a realizzare una serie di imprese senz'altro degne di un qualche tipo premio: mi sono lasciato sfuggire l'uscita di Akira al cinema, evento forse più unico che raro; ho fatto scadere irrimediabilmente la tessera Grande Cinema 3 per "prolungato inutilizzo"; ho acquistato 4 Blu-ray ma non ne ho ancora scartato neanche mezzo; e dulcis in fundo non sono riuscto a vedere neanche uno dei film che ho citato nel corso della precedente puntata e di quella ancora prima. Le cose sono due: o mi chiudo al cinema per una settimana intera o mi fate qualche riassuntino...


img img img img


*** Cinema

- Holy Motors - 6 giugno2013
Film piuttosto intrigante che ha riscosso ottime critiche in tutto il mondo, narra la storia di una persona che nell'arco di una giornata attraversa diverse vite e si ritrova ad essere un padre di famiglia, una sorta di mostro, un mendicante, un ladro e anche un uomo d'affari. Tra i commenti più entusiastici c'è quello del Washington Post, che dice: "An electrifying, confounding, what-the-hell-just-happened exercise in unbounded imagination, unapologetic theatricality, bravura acting and head-over-heels movie-love". Il New York Post è invece un po' deluso, pur lasciando ampio spazio al gusto personale: "The sort of enigmatic movie that many critics embrace because it's open to endless interpretation". Gustiamoci il trailer.



- Into Darkness - Star Trek - 12 giugno2013
La moderna serie cinematografica di Star Trek ha provocato un autentico tsunami di dissenso tra i fan più puristi, colpa in grandissima parte proprio del regista, J.J. Abrams, considerato da parecchi uno dei pochi cineasti e sceneggiatori al mondo in grado di distruggere tutto ciò che tocca, indipententemente dalle potenzialità intrinseche del prodotto (vedi Lost, per fare solo un esempio). Tralasciando la mia personale opinione su di lui (ha fatto cose buone e cose un po' meno buone), se devo essere sincero il primo film di questa versione moderna di Star Trek non mi è dispiaciuto per niente. Anzi, l'ho trovato abbastanza fedele alla "filosofia" di fondo della serie classica, con alcune cose piuttosto azzeccate (a cominciare dalla scelta di Zachary Quinto per il ruolo di Spock). Sono veramente curioso di vedere come si comporta Benedict Cumberbatch (lo Sherlock Holmes della stupenda serie televisiva della BBC) nel ruolo del cattivo. Il trailer promette davvero bene.



- L'uomo d'acciaio - 20 giugno2013
Zack Snyder è uno di quei registi capaci di sfornare capolavori assoluti (300, Watchmen) e cose informi e decisamente mediocri (Sucker Punch). Va da sé che alla notizia di un Superman in chiave moderna diretto da lui, da una parte ero entusiasta ma dall'altra piuttosto preoccupato. Spero davvero che questa sia la volta del capolavoro...



- World War Z - 27 giugno2013
Un'epidemia zombie si sviluppa dal solito paesino sperduto nel solito paese orientale e può essere fermata solo dal solito signor nessuno (stavolta un Brad Pitt impiegato alle Nazioni Unite) a cui gliene capiteranno, come al solito, di tutti i colori. In pratica il classico film da standby cerebrale che, se fatto bene, ha in ogni caso il suo perché. E Brad raramente delude.



- Da segnalare infine che questo mese, per la serie "cartoni animati e film del passato che tornano al cinema in versione più o meno restaurata", possiamo gustarci Gli Aristogatti (1 giugno), Il Libro della Giungla (8 giugno), Monsters & Co. (13 giugno, solo in 3D) e L'Esorcista (19 giugno).


img img


*** Home Video

- Flight - 5 giugno 2013 (Blu-ray e DVD)
Robert Zemeckis è un regista con un grande talento, capace di regalarci capolavori come la trilogia di Ritorno al Futuro e Forrest Gump, film piacevoli e tutto sommato pregevoli, come Cast Away, ma anche qualche caduta di stile - o, se vogliamo, tentativi falliti di sperimentazione - nel caso di Polar Express e A Christmas Carol (che se non fosse per Jim Carrey sarebbe un film davvero pessimo). Il suo ultimo lavoro lo vede dirigere Denzel Washington nei panni di un pilota di linea che effettua un atterraggio d'emergenza diventando una sorta di eroe, ma le cui prodezze vengono offuscate dalle indagini sull'incidente, che aprono le porte a verità diverse da quelle diffuse inizialmente. Buon successo sia dalla critica che dal pubblico.

- Looper - 26 giugno 2013 (Blu-ray)
Un classico dell'azione fantascientifica interpretato dagli ottimi Bruce Willis e Joseph Gordon-Levitt a suon di intrecci spazio-temporali, pressanti sparatorie e colpi di scena. Per fortuna a fine gennaio gli avevo dato un bel po' di fiducia e sono andato a vederlo al cinema, perché è davvero una pellicola di ottima fattura. Consigliato.
Darsch
_ chiavi di lettura:cinema, dvd, blu-ray, film, prossimamente, commedia, dramma, amore, azione, avventura, fantascienza, thriller, horror, fantasy, animazione, cartoni, crimine

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 05.06.2013 alle ore 12:23
Holy Motors
WTF?!? Da vedere! :D

Into Darkness - Star Trek
Sai che per me JJ deve morì bruciato. Concordo su una cosa: casting eccezionale, gli attori sono tutti azzeccatissimi. Peccato che il nuovo corso non abbia assolutamente nulla a che fare con Star Trek, in tutti i sensi. Questi qui ai miei occhi sono solo mediocri film di SF d'azione, fracassoni e stop.

L'uomo d'acciaio
Sono tremendamente curioso.

World War Z
SBAAAAAV! Per me non ci sono mai abbastanza zombie al cinema :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 05.06.2013 alle ore 12:25
@Il_Gobb - Hai visto che roba, MONTAGNE di zombie che si infrangono sui muri!!! Ssiii! xD
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 05.06.2013 alle ore 12:30
MONTAGNA DI ZOMBIE FTW!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 14.06.2013 alle ore 23:44
Ma tipo andiamo a vederlo? *_*
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 16.06.2013 alle ore 16:41
Qualcuno ha detto Zombie? (sbav)


Per Zack Snyder verissimo, però bisogna considerare che tra i tre citati Sucker Punch è l'unico di cui lui ha fatto anche la storia (con non ottimi risultati) xD
In Man of Steel la storia è di Christopher Nolan e David Goyer, quindi son fiducioso!

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 66 ospiti
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.418.352
Post totali: 1266
Commenti totali: 6867
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0