_ chiavi di lettura:console, tecnologia, xbox one, videogiochi

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 20.06.2013 alle ore 13:22
Microsoft, che fagiani colossali. Arroganti, bugiardi e miopi.
Non ho parole. Meno male che il bastone (la reazione dei gamer) e la carota (la speranza che la marcia indietro gli faccia vendere la console) hanno funzionato.
Buon per i gamer!
Ma diamine, davvero serve una rivolta dei consumatori per capire che un modello di business come quello originale era stupido e fallimentare? :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 20.06.2013 alle ore 18:38
Ma infatti sono rimasto veramente basito, guarda. Non parliamo della piccola società inesperta che fa un passo falso, ma di un cazzo di colosso mondiale, ma come diavolo fai a partorire modelli di business che vanno così palesemente CONTRO il consumatore? Boh... magari ci hanno solo provato, e se andava tanto meglio per loro. Ma non è andata... :D
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 20.06.2013 alle ore 23:28
Precisamente. Sono così grossi che se so' creduti. Aò.
Come ho appena detto altrove, da PC gamer esulto con voi. Microsoft ha tentato una zozzata colossale, questa è la giusta bacchettata sulle mani. Quasi quasi avrei voluto che avessero continuato dritti: l'arroganza si dovrebbe pagare. Ma benissimo così!

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 15 ospiti
Utenti più attivi del mese: Ryo (3), albyok (2), JoJo (2), Il_cusu (1), Il_Gobb (1)
Ultimi utenti registrati: elenina75, babyzilla, antonella, La_Ele, Angela1938
Visite univoche ai post da dic. 2007: 2.313.058
Post totali: 1142
Commenti totali: 6688
© darsch.it [2007-2014] _ Powered by Tribe Studio.

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0