doc BrainStorming - Volume I
_ scritto il 20.03.2008 alle ore 14:39 _ 1651 letture
Volendo considerare il ruolo che il gatto e la volpe hanno all'interno dell'economia mondiale, mi verrebbe da fare un paragone di tipo paragnosta. Come recita il vecchio saggio: "Ucci ucci sento odor di cristianucci" - il che rende inconfutabile la teoria della relatività. E' altresì vero, però, che in un contesto socio-economico come quello dell'America agli inizi degli anni 50, non poteva esserci spazio ne' per la malaria ne' tanto meno per mia nonna in cariola, che, tra le altre cose, non ha mai chiesto niente a nessuno e se l'è sempre cavata egregiamente nelle arti culinarie. Assurdo! Non posso credere di aver tentato di rapinare una banca intelletuale con soli 2 centesimi di dollaro. E' come se accendessi la luce bendato, zompettando su una gamba sola e con il vento in faccia gridassi al mondo "Good morning Vietnam!". Non credo che mi farebbe onore, soprattutto perché di questi tempi non ci si può più fidare di nessuno, neanche agguantando un coguaro mentre corre a più non posso per catturare la sua preda. Sperando di fare cosa gradita, comunque, vorrei darvi un consiglio spassionato: cercate di non cadere mai in trappola e se un giorno vi dovessero cogliere con le mani nel sacco, voi confessate di essere un miliardario in vacanza a Miami e vedrete che si risolverà tutto. Parola di Darsch. Se poi non potete proprio resistere alla tentazione di appiccare un incendio utilizzando una puntina da disegno, un blocco notes e un accendino completamente scarico (cosa tra l'altro molto opinabile, considerando il prezzo del greggio allo stato attuale), vi consiglio prima di tutto di mungere una mucca, e quindi andare dal dottore prendendo la tangenziale all'ora di punta. Prima di arrivare vi sarà già passata la voglia di fare false congetture, o per lo meno avrete sicuramente una gran fame. Per fare un paragone squisitamente filosofico: 1 + 2 = 3, o se preferite "meglio un uovo oggi che una capra sotto la panca domani, che è un altro giorno e arriverà piano o forte a seconda che voi andiate sani e lontani oppure contro la morte". Accondiscententi, vi dovreste quindi sentire lusingati dal fatto di salire le scale in punta di piedi senza per questo avere un motivo valido. E' proprio qui il punto! Le formiche non vanno certo in giro a chiedere "Mi presti 10 centesimi?". No, loro hanno integrità, sicurezza, possanza fisica e senz'altro non se ne trova una con la pancetta. Quindi bando alle ciance: domani tutti in fila alle poste. E mi raccomando, prendete il numeretto e speditelo in busta chiusa al vecchio saggio. Male non farà...
Darsch
_ chiavi di lettura:brainstorming

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 79 ospiti
Utenti più attivi del mese: andinar (1)
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.323.842
Post totali: 1236
Commenti totali: 6861
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0