doc [Campagna d20 Modern 2007] Sessione 8
_ scritto il 05.11.2007 alle ore 21:00 _ 1735 letture
Quello che segue è tratto da diari e appunti degli altri partecipanti alla sessione gdr.


Dal diario di Pat Simmons

Siamo ormai decisi ad andare in Groenlandia per cercare il laboratorio segreto di Miller e Wagner. Contattiamo il giapponese della chevrolet cercando di coinvolgerlo nella spedizione. Gli diciamo chiaramente che abbiamo concrete possibilità di trovare il professore giapponese per il quale è stato assunto dalla moglie. Il tizio però è restio e preferisce continuare le ricerche da solo, considerando troppo pericolosa la nostra missione. Ci lasciamo comunque i numeri per contattarci se ce ne fosse bisogno. La sera andiamo all'appuntamento con John Black che ci ha preparato i passaporti falsi. Mike vuole parlare in privato con lui. Il giorno dopo compriamo il materiale per la spedizione e ci facciamo dare da Freddy un contatto per prendere le armi sul posto. Mike con la sua generosità si offre di comprare i biglietti aerei e prenotare l'affitto di un fuoristrada quando arriviamo in Groenlandia. Io invece mi impegno a sostenere le spese sul posto e per questo passo in banca a prelevare contanti, finalmente partiamo. Una volta atterrati andiamo a prendere la jeep in affitto e ci rechiamo all'appuntamento con il contatto che ci fornirà le armi. Questi ci porta in un vicolo e ci passa la merce. Decidiamo di approfittare della notte per fare un giro esplorativo vicino all'impianto petrolifero dove sappiamo assere il laboratorio. Ci fermiamo a poche centinaia di metri e Valdemar va in esplorazione. Fa tutto il giro della recinsione. Si vede chiaramente che vicino al pozzo ci sono degli edifici, probabilmente le baracche degli operai e gli uffici della compagnia. Sembra che non ci siano guardie in giro, mentre sui cancelli di accesso ci sono delle telecamere. Torniamo in albergo. Mi metto al lavoro su internet e scopro che il pozzo appartiene ad una compagnia petrolifera di un magnate russo, ma il terreno è di proprietà di Tricket. La mattina dopo andiamo a comprare delle cesoie per tagliare la recinsione e facciamo un altro giro vicino al pozzo. Sembra essere tutto normale niente ci incuriosisce particolarmente. Torniamo in motel e Mike compra il materiale per costruire un robot telecomandato da mandare in esplorazione all'interno della recinsione. Si mette al lavoro.

Darsch
_ chiavi di lettura:campagne gdr

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 32 ospiti
Ultimi utenti registrati: Renato1969, NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.675.000
Post totali: 1285
Commenti totali: 6890
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0