doc [Campagna Star Wars 1998-1999] Sessione 27
_ scritto il 14.09.1999 alle ore 21:00 _ 1493 letture
REBELLION JOURNAL Vol. 2 by Darsch

La sala era immensa. Riusciva a contenere qualcosa come 2000 persone e nello stesso tempo manteneva un'acustica eccezionale. Se cadeva uno spillo, ognuno al suo interno lo sentiva.
L'assemblea iniziò:
“Buongiorno signori!”
“Bella se'!” urlò Fizban.
“Buongiorno anche a lei Fizban. Hem, dunque…la situazione è molto semplice: dopo aver messo fuori combattimento la Gigastroyer, è importantissimo andare a vedere il più presto possibile cosa accade dalle parti di Bespin. Voglio una squadra che scenda sulla sua superficie e che indaghi su quello che e' successo, portando più informazioni possibili”.
“Potremmo andarci noi…?” disse Chewgehnna.
“Sì, potreste, ma visto che la Corvetta di Darsch è l'unica con il sistema di occultamento, preferiremo utilizzarla in missioni più delicate rispetta ad una semplice ispezione che molto probabilmente non necessiterà di nessun intervento militare”.
“Ho capito … aveva in mente qualcos'altro?”
“In effett sì: vi ricordate di Wookiee?”
“Certo!” a Chew gli si illuminarono gli occhi.
“Bene…è ora di portare a termine quella missione! Dovrete indagare a fondo sulla fine che hanno fatto tutti quegli wookiee e raccogliere ogni genere di informazione. Potete anche partire subito, la nave è pronta da una decina di minuti”.
“Ok ragazzi, tutti a bordo! Si va su Wookiee!” urlò Darsch.
“In bocca al lupo e che la forza sia con voi!”
“Se beccamo Anto'! Dovemo ancora finì quella partita a scacchi dell'artro giorno! Te stavo a sfonna, li mortacci tua!”
“Eheheh! Contaci Fizban!! Buona fortuna!”

================================

Diario der Fiz (grazie a Azatoth che m'ha dato l'idea)

Fatece largo che passamo noi
‘sti Jedi de ‘sto spazio grosso
semo rigazzi fatti cor pennello
e ‘a spada laser famo canticchià
e ‘a spada laser famo da ballà.

Ma che ce frega ma che ce ‘mporta
si l'imperiali ce rompono er cazzo
e noi je dimo e noi je famo
tanto ‘o sai che te sfonnamo!!
Ma però loro so' stronzi
e risponneno sempre ar foco
ma a me me lisciano
e sai perché?
Perché so ‘r mejo Jedi che c'è!

Da paura!! DA PA-U-RA! Oggi annamo su Wooookie a vedè che cazzo de fine de merda hanno fatto quei pelosi. Chissà se se li so' magnati oppure si l'hanno solo incarcerati e mo je stanno a fa' fa' i lavori forzati co' le catene! Boh…ma tanto a me che me frega, io ‘sto a diventà proprio fico, mo tra un po' te sposto li pianeti come se fossero aria, mica no! Tze! Intanto percepisco la vita e rilevo la forza…
Non ho percepito un cazzo, come al solito, ma piano piano divento forte e poi te sposto li pianeti come se fossero aria. Mica no!
Comunque mo devo annà sulla nave, magari continuo dopo, bella!

================================


Come da ordini, Fizban, Chewgehnna e altri due membri dell'equipaggio della Corvetta, selezionati da Darsch, salirono su un Gunboat. Avevano il compito di scendere sul pianeta mentre la Corvetta, in occultamento, teneva d'occhio lo spazio intorno a Wookiee. Una volta a bordo tutto l'equipaggio, Darsch diede l'ordine di partire. Fece i calcoli ed entrò in iperspazio. Qualche ora dopo, era nei pressi di Wookiee.
Da un'attenta analisi ai sensori (6 volte abbiamo dovuto tirà!) venne fuori che nei pressi del pianeta c'era parecchio movimento: una Fregata, 1 Tie-Defender, 6 Tie-Bomber e 3 Assoult Gunboat. L'ammiraglia aprì immediatamente le comunicazioni con il Gunboat di Fizban indimandogli di abbassare gli scudi. Il caccia ubbidì e 3 dei 6 Bomber che si trovavano nei pressi della Fregata iniziarono a muoversi nella loro direzione.
“Regà! - Fizban aprì le comunicazioni con la Corvetta – ‘a famo ‘na cosa fica? Sparateme senza colpimme così je famo crede che voi siete i nemichi e me lasciano scenne sur pianeta!”
“Non se ne parla minimamente. Ci sono tanti altri modi per poter atterrare indisturbati!”
“E daje a Da'! Divertimose un po', no? Te che dici Aza?”
“Ti sto già sparando! Preparati!” si intromise Azatoth.
“No, tu non spari neanche un colpo contro quel caccia!” comandò Darsch.
Un colpo partì dalla torretta di Azatoth. Subito Fizban comunicò alla Fregata: “Aiuto! Aiuto! Ci stanno attaccando, chiediamo il permesso di alzare gli scudi!”
“Permesso accordato!”
6 missili partirono dai caccia che stavano venendo verso di loro, ma esplosero subito dopo. Intanto anche gli altri tre Tie-Bomber e gli Assoult Gunboat iniziarono ad avvicinarsi.
Fizban si diresse verso il pianeta e, chiedendo di atterrare a causa di un'avaria nel caccia, ebbe il permesso di atterrare.
Mancava poco all'inizio dell'occultamento della Corvetta, ma purtroppo le navi nemiche erano già entrate in zona di tiro. Darsch si mise ai comandi ed effettuo' una impennata perfettamente sincronizzata e precisa: la nave si occultò esattamente mentre stava effettuando la manovra, e provocò il disorientamento generale di tutti i caccia accorsi. In questo modo era piuttosto facile colpire le navi nemiche…o meglio, lo sarebbe stato se come capo dell'artiglieria ci fosse stato qualcuno degno di questo titolo: impiegarono 1 ora per far fuori solamente i 6 Bomber!
Nel frattempo Chewgehnna e Fizban stavano esplorando la superficie del pianeta in cerca di qualche indizio utile. Scomprirono un sentiero e lo seguirono. Dopo qualche minuto finalmente trovarono un gruppo di wookiee che, da quanto dicevano, era l'unico rimasto sul pianeta. Gli raccontarono brevemente l'accaduto, e poi si diressero tutti insieme nei pressi del caccia, in attesa che la Corvetta atterrasse e li caricasse.
Un quarto d'ora dopo si sentì un tonfo sordo, e dal nulla apparve Darsch che invitata tutti i wookiee ad accomodarsi sulla nave. Dopo un enorme numero di capocciate, tutti furono dentro, e le due navi poterono decollare.

================================

Ariecchime! Te l'avevo detto che tornavo, no?
Belle cose su Woookie! Amo fatto un bordello tremendo, io me so' fatto sparà da Azaspock così se credevano che erano nemichi e ce li pijavamo in simpatia, però Darsch non voleva e s'e' incazzato con Aza perché gli ha disubbedito (o come cazzo se dice!). Comunque poi quanno che semo atterati ce stava un sentiero strano e l'amo seguito. Amo trovato un po' de pelazzi in giro pe' quel sentiero e dopo un po' ce staveno ‘na decina de woookie, l'urtimi sur pianeta, ma pensa te!
L'amo portati indietro e l'amo fatti salì sulla nave invisibbile de Darsch e poi ecchice qui. Mo stamo a uscì dall'atmosfera. Chissà che ce dicheno quelli là sopra…

================================
Darsch
_ chiavi di lettura:campagne gdr

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 77 ospiti
Utenti più attivi del mese: Damiano (4)
Ultimi utenti registrati: Damiano, andre, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.266.597
Post totali: 1236
Commenti totali: 6859
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0