doc The Simpsons Game
_ scritto il 23.11.2007 alle ore 13:17 _ 1975 letture
Da fan ultra-sfegatato della serie non potevo assolutamente esimermi dall'acquistare questo titolo!

Il titolo si presenta benissimo già dalle prime fasi di gioco: grafica pulitissima e molto nitida, personaggi ed edifici di Springfield realizzati in modo molto fedele al cartone e, sopra ogni altra cosa, doppiaggio originale!!! Tranne qualche personaggio secondario, infatti, il cast delle voci è tale e quale alla serie televisiva: Tonino Accolla, Liù Bosisio, Monica Ward, Ilaria Stagni e compagnia si sono ritrovati a dover doppiare l'equivalente di una puntata della durata di tre quarti d'ora! Un bel po' di materiale, direte voi... e in effetti si nota... si nota eccome!

Il gioco è diviso in episodi affrontabili in successione e divisi da uno "spartitraffico" d'eccezione: Springfield. La città infatti è resa fin dall'inizio totalmente esplorabile, in ogni suo anfratto, comprese le abitazioni e gli edifici più famosi (come casa Simpson, il bar di Boe, o il negozio di Apu). L'intero gioco è disseminato da svariati tipi di oggetti collezionabili, associati ad ogni membro della famiglia, che naturalmente, se raccolti tutti, sbloccheranno i relativi achievements xBox.

Ogni episodio è intervallato da una sequenza animata che illustra lo svolgimento della trama, e il tutto è assolutamente inedito.

Le fasi di gioco si riducono ad un platform tra i più classici, con vari puzzle di medio-bassa difficoltà, giocabili anche in cooperativa collegando un secondo controller (lo schermo si dividerà in due verticalmente). Nel complesso il gioco offre un livello di sfida decisamente scarso, ne consegue che nel giro di poche ore di gioco la trama principale può essere agevolmente completata. Terminare il gioco nel suo complesso è tutt'altro paio di maniche, perché molti dei suddetti oggetti collezionabili sono posizionati in aree molto nascoste o difficilmente accessibili, e c'è da sudare un po' di più per prenderli tutti (ma neanche troppo, alla fin fine).

Una cosa positiva è che dal menu principale è possibile in qualsiasi momento rivedere le sequenze animate sbloccate, e vi assicuro che sono divertentissime, in perfetto stile Simpson. Senza anticiparvi nulla, vi dico solo che l'argomento principale, guarda un po', è proprio il mondo dei videogame...

The Simpsons Game è un gioco divertente, che si fa apprezzare soprattutto per l'atmosfera, i dialoghi e le trovate a tratti geniali di cui è cosparso. Se siete dei fan dei Simpson, ve lo consiglio caldamente. Magari compratelo usato, spremetelo più che potete, e poi, se proprio vi impiccia sullo scaffale, rivendetelo... dubito che a distanza di settimane o mesi vi troverete a rigiocarlo.
Darsch
_ chiavi di lettura:videogiochi, console, cartoni, xbox 360, platform, action, recensioni

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 75 ospiti
Utenti più attivi del mese: Damiano (4)
Ultimi utenti registrati: Damiano, andre, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.273.478
Post totali: 1236
Commenti totali: 6859
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0