doc [Campagna "Tempest Feud"] Sessione 11
_ scritto il 29.09.2008 alle ore 16:18 _ 1766 letture
22/09/2008

Quello che segue è tratto da diari e appunti degli altri partecipanti alla sessione gdr.


Dal diario di Moose

* I Fuggitivi *

Dopo esserci liberati, con un po' di fatica, delle guardie Klatooniane, ci rechiamo tutti con passo affrettato alla cloud car e ci allontaniamo dallo spazio-porto.
Io e Mythus curiamo gli altri mentre si discute sul da farsi. C'è chi vorrebbe tentare di contattare Mika o Vago, ma la cosa mi risulta difficile visto che ne sappiamo come farlo, ne possiamo rimettere piede nel palazzo degli hutt, che suppongo sia al momento gremito di guardie che non aspettano altro che metterci le mani addosso.
Io propongo di iniziare ad investigare sulla nuova droga utilizzando le informazioni che ci aveva fornito Popara. Secondo me investigare sulla droga si porterà dritti dritti dagli hutt.
E' così che ci dirigiamo verso la prima delle tre taverne dove sappiamo avvengono traffici sulla Tempest.
Appena entrati noto un thrandoshiano con evidenti segni di assunzione di Tempest.
Dopo aver parlato con l'oste, Shina'k mi indica un Sullustiano. Si chiama Min Ghost. Dietro cinquecentro crediti di compenso questa losca figura ci dice che tempo fa uno wookie che sicuramente lavorava per Zonnos è venuto a comprare una dose di droga in questa taverna. Mentre conversiamo un droide entra nella taverna ed inizia a trasmettere un messaggio di Zonnos in cui viene chiaramente detto che Popara è stato ucciso e che noi siamo i responsabili. Provo a sparare al proiettore prima che vengano trasmesse le nostre immagini ma manco il colpo.
Il risultato è che ora tutti noi (tranne Nagwarr) abbiamo una taglia di 100.000 crediti sulla nostra testa.
E' ora che il thrandoshiano mi punta l'arma addosso intimandomi di stare fermo mentre Min ghost ci chiede soldi per tirarci fuori dai guai. Noi tutti, nella confusione del momento, agiamo simultanemanete. Mentre i blaster saettano nella taverna stordiamo il thrandoshiano e ci guadagniamo la via di fuga. I primi ad uscire sono Keeheen e Qu Rahn. Io attendo sulla porta d'ingresso che anche Shina'k e Mythus raggiungano l'esterno.
Fuori un altro droide identico a quello appena visto è fermo davanti la taverna. Nagwarr mi passa davanti con in spalla il thrandoshiano. Perfetto penso, filiamocela.
Con un calcio sbatto di colpo la porta d'ingresso e corro veloce verso i miei compagni.




Dal diario di Qu Rahn

Siamo ancora impegnati nella sparatoria con i tipi dello spazioporto e mentre i miei nuovi compagni vengono a turno stunnati mi chiedo cosa stia facendo qui. Non è questo che pensavo quando Keeheen mi ha chiesto di aiutarlo per un lavoretto. Mi aveva detto che aveva bisogno di un pilota e che avrei potuto ripilotare la mia vecchia nave. Invece eccomi qui impegnato in una sparatoria.Unica consolazione è che in tutta questa storia la resistenza potrebbe avere un interesse, ed io ci sono sempre quando c'è da aiutare la causa. Nonostante i colpi subiti riusciamo ad avere la meglio sulle guardie, anche grazie a Mythus che su da da fare a rimettere in sesto gli altri. solo una guardia riesce a fuggire ma viene inseguita e messa a tacere per sempre.Dopo tanti anni continuo a chiedermi se questo è il senso della giustizia che ci viene imposto: essere costretti ad uccidere altre persone. Finito lo scontro ci ricongiungiamo con Sir Shina'k che nel frattempo si era perso in qualche corridoio dello spazioporto. Ci affrettiamo alla cloud-car e filiamo via. per oggi ci siamo esposti anche troppo. Mettiamo insieme le idee e decidiamo di iniziare ad indagare sulla tempest, cominciando da una delle locande indicateci da Popara, nella speranza di trovare anche informazioni su Mika, che noi crediamo estraneo alla vicenda del fratello. Decidiamo di iniziare da quella meno malfamata al livello superiore, per saggiare un pò la situazione.
Arrivati al locale, lasciamo la cloud-car a portata di mano e d entriamo. Il locale è fumoso e pieno di gente di razze varie. Shina'k va al banco per chiedere informazioni al barista, Moose si guarda in giro a scorge nell'angolo un tipo che sembra portare i segni dell'uso della tempest sul corpo, io con gli altri mi siedo ad un tavolo. Il barista non si sbottona molto ma indica a Shina'k un tipo che sa molte cose di molte persone. Parlando col tipo viene a sapere che anche Zonnos è implicato con la tempest. Nel frattempo entra un droide con un proiettore olografico sulla testa ed inizia a proiettare un filmato. E' Zonnos che ci accusa della morte del padre, facendo i nostri nomi e facendo vedere le nostre foto; come se non bastasse offre pure una ricompensa a chi ci cattura. Keeheen si appiattisce alle pareti e piano si porta fuori dal locale. io pure abbassando il cappuccio sul viso mi porto fuori dal locale per prendere la cloud car e tenermi pronto alla fuga. Fuori c'è un altro droide come quello che è dentro. intanto dentro i miei compagni tramortiscono il tossico all'angolo e caricatolo sulle spalle si precipitano fuori, prima che qualcuno riesca a fermarli. Salgono sul trasporto e via siamo di nuovo fuggitivi...

Darsch
_ chiavi di lettura:campagne gdr

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 11 ospiti
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.411.883
Post totali: 1266
Commenti totali: 6867
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0