doc Approccio zen
_ scritto il 08.03.2010 alle ore 16:57 _ 3758 letture
img

Ho deciso che d'ora in poi cercherò di adottare un approccio più moderato in tutte quelle situazioni che mi porterebbero a perdere la pazienza, alzare la voce o utilizzare una gestualità più decisa (che non vuol dire venire alle mani, quello mai). Perché? Innanzi tutto perché avere davanti una persona pacata e che non si scosta da un atteggiamento fermamente calmo quando tu invece sei alterato, o magari stai urlando, aiuta moltissimo a non far degenerare la situazione (anche se devo ammettere che a volte può aumentare l'irritazione della parte alterata). E poi perché mi sto accorgendo sempre di più della pochezza dell'atteggiamento di quelle persone che, non potendo argomentare in maniera valida le proprie ragioni (perché in torto, o per motivi di chiusura mentale, per esempio), utilizzano una dialettica improntata sull'insulto, sull'aggressività e sull'alto volume della voce, come a voler sovrastare l'interlocutore.

Mi rendo conto che chi mi conosce bene in questo momento sta storcendo un po' la bocca perché sa bene che questo tipo di approccio io ce l'ho da sempre, ma voglio andare oltre, perché credo moltissimo nel potere delle parole e nell'intelligenza che si cela dietro il saperle usare bene. Quindi d'ora in poi sarà molto difficile farmi perdere la pazienza. Sappiatelo.
Darsch
_ chiavi di lettura:rispetto, comunicazione

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 08.03.2010 alle ore 18:01
Darsch Puzza!







xD







Comunque penso che tu abbia assolutamente ragione.
Dovremmo tutti imparare a rimanere sempre calmi e non alterarci mai, anche se spesso può sembrare difficile!

Voglio anche io ottenere un approccio di questo tipo con la vita e chi mi circonda! :)
_ Commento di Threepwood _ profilo homepage
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 00:56
LoL, se non ci sono riuscito in passato, a sedici anni, a farti perdere la pazienza, temo che non ci riuscirò mai più, specie dopo questa tua decisione.

Trovo che un approccio Zen alla vita sia qualcosa che dovrebbero fare tutti. Certo, devi avere un mezzo di sfogo, o ad un certo punto arrivi di fronte al povero anziano che ti chiede "se scendi alla prossima", con tanta di quella rabbia addosso da fargli venire i capelli bianchi (pur avendoli già, quindi, una scarica di rabbia doppiamente letale!)

@ Zanda-Lus: vogliamo parlare della serie di imprecazioni che hai tirato quando quel tipo in macchina ti ha mandato a quel paese, dopo che tu gli hai chiesto scusa? xD
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 07:40
XD

Infatti non ho detto che ho già quell'approccio, ma che lo voglio ottenere!
Cavolo, gli ho chiesto 3 volte scusa, e continua a mandarmi a cagare, e l'ho mandato a cagare anche io!
Comunque meglio non parlarne =)

Ma la prossima volta, approccio Zen, bisogna stare calmi. Sempre.

:)
_ Commento di Threepwood _ profilo homepage
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 09:02
Deh, voglio vedere come ti comporti se ti sfasciano il MAC Pro (in stile Cristiano Cuomo)
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 10:15
Sì in effetti il fattore "valvola di sfogo" è piuttosto importante, perché poi rischi di esplodere con la minima cosa e far fuori il condominio (metaforicamente parlando, s'intende) perché il vicino tiene il Grande Fratello a palla all'una di notte (motivo, tra l'altro, validissimo per perdere la pazienza).

Ad ogni modo volevo sottolineare che l'approccio è da intendersi verso il prossimo... nulla ti vieta poi, quando torni a casa, ti prendere a pugni il sacco gridando a squarciagola! :DDD Anche se penso che i monaci buddhisti siano ben lungi dal perdere la pazienza... ma come cavolo fanno? Si sfogheranno nell'aldilà? :?
_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 15:02
Aaaaah! Io ogni tanto cedo e ammetto l'inferiorità della mia intelligenza, rispetto all'immensità della stupidità altrui. Si arriva a dei punti dove la classica frase "siamo in una democrazia, in un paese libero. Posso dire che mi pare" mi fa letteralmente scattare in rage-mode.

Però capisco benissimo che un approccio zen, sarebbe migliore. Cercherò... :-P
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 15:35
Beh io non ho detto che è facile, ma solo che ci proverò. >D Poi potrebbero capitare casi limite, come quello che hai descritto... :D
_ Commento di Threepwood _ profilo homepage
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 22:22
Scopro oggi che il prossimo Gods of Metal sarà a Torino (in provincia). Fico, fichissimo! Poi leggo la lista dei gruppi... Uno peggio dell'altro, lo schifo dello schifo.

Impreco, impreco e impreco.

Come mantenere un atteggiamento Zen in queste situazioni? xDDD
_ Commento di LuPoN _ profilo homepage
_ scritto il 09.03.2010 alle ore 22:45
Eh.. chiedi a me.. cerco sempre di mantenere la calma però sono il primo che ti dice che spesso fa male!
Almeno nel mio caso, se si ha una propensione o almeno un'accenno di psoriasi, rimanere calmi senza sfogare al 100% la tensione/nervoso/agitazione/incazzatura è fisicamente controproducente dato che alimenta la diffusione della patologia e non solo.. in zone già attaccate causa incessanti pruriti..
Per questo, si a cercare sempre di mantenere la calma, però quanno ce vo ce vo! :D
_ Commento di jasmines _ profilo
_ scritto il 10.03.2010 alle ore 16:40
Se non ci sono riuscito io in tutti questi anni a farti incavolare, mi sa che sarà difficile... In effetti ora che ci penso non mi ricordo di Darsch avvelenato neanche in situazioni che avrebbero fatto avvelenare pure Gesucristo (e sono testimone che le suddette situazioni non sono mancate, ANZI).

Piuttosto, se una persona pacata come Darsch si dà allo zen, mi s'addormenta...:)
Meglio trovare la cosidetta valvola di sfogo... Io c'ho provato a portarmelo in campagna a zappare, ma gli ZENofili c'hanno la chiappa pesante...:)
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 10.03.2010 alle ore 16:49
Dici che m'addormenterei eh ... poesse pure! :DDD

Ecco, ritorna il problema della valvola di sfogo... eh lo so lo so, avete ragione... Ma credo di sfiorare picchi di pigrizia molto vicini a quelli di Homer Simpson... mi sa che dovrei davvero andare a zappare, almeno fatico per qualcosa di concreto! :P
_ Commento di jasmines _ profilo
_ scritto il 10.03.2010 alle ore 16:56
A me non devi dirlo due volte, lo sai;)
_ Commento di Soniola _ profilo homepage
_ scritto il 14.03.2010 alle ore 16:35
... quasi quasi ti metto alla prova io.
Chi può riuscirci meglio della moglie?! :P
Hihihihihihhihihi! >XD
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 18.03.2010 alle ore 12:28
Ahi ahi, la prova della moglie la vedo tosta... >D

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 46 ospiti
Utenti più attivi del mese: Ryo (1)
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.495.205
Post totali: 1281
Commenti totali: 6872
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0