doc Bubu sette
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 13:25 _ 1843 letture
Marcello Dell'Utri è stato condannato a sette anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa (in primo grado erano 9), ma solo fino al 1992. Resta quindi fuori il periodo delle stragi e la creazione di Forza Italia, in altre parole sembra che Spatuzza e Giuffrè non siano stati ritenuti credibili (ma bisogna attendere le motivazioni). Rimane comunque il fatto che Dell'Utri aveva stretti rapporti con la Cosa Nostra di Bontade, Riina e Provenzano, e rimane altresì confermato il coinvolgimento di Berlusconi negli anni della nascita del suo impero.

Ad ogni modo, come accennavo poco sopra, aspettiamo le motivazioni della sentenza (massimo tre mesi da adesso), per capire ad esempio che peso hanno avuto e in che modo sono state considerate le dichiarazioni di Spatuzza. Ci sono poi sempre i Graviano che potrebbero decidersi ad aprire bocca.

Cosa aspettarci nel frattempo? Ma è ovvio, la solita sventagliata di "toghe rosse", "magistratura con eccessivo potere", "sentenza a orologeria", informazione manipolata (qualcuno ha detto TG1?), e via discorrendo. Io mi aspetterei prima di tutto delle dimissioni. A meno che, nel frattempo, non venga creato un altro utilissimo ministero.

Darsch
_ chiavi di lettura:mafia, governo, legge, giustizia

_ potrebbero interessarti


_ Commento di ariannuccia _ profilo
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 14:07
Io sempre più sconcertata, penso che con delle fette di prosciutto sugli occhi alcune persone ci vedrebbero meglio...

Ti immagini se anche per questo fatto si riesca a divincolare il "nostro" premieri? Lò sò è inutile che ci scherzo su, tanto tra qualche mese accadrà così >_<

Intanto... http://www.corriere.it/politica/10_giugno_29/ghedini-milano-rubato-pc-auto-milano_f404803c-8354-11df-aec8-00144f02aabe.shtml
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 14:09
Devo dire che questa cosa del PC di Ghedini un po' mi puzza eh... non è certo il tipo da farsi fregare il portatile nella macchina blindata da sotto il naso... vedremo.
_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 15:20
Aspetto prima di cantar vittoria, perché ho il terribile sospetto che Dell'Utri venga sacrificato e forse neanche troppo, perché sono sicuro che in carcere non ci finirà (ma sarò contento di rimangiarmi la parola), per dimostrare che il Berlusca allora è pulito (seguendo una linea deduttiva che non gli è nuova).

P.S.
Argh, quel titolo era perfetto per il mio blog! A quanto me lo vendi? :D
_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 16:04
C.V.D. i miei sospetti sulla tattica per "pulire" Forza Italia cominciano a solidificarsi: http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/06/29/il-pdl-fa-quadrato-intorno-a-dellutri-di-pietro-speriamo-non-lo-facciano-ministro/33347/
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 16:44
@Albyok - sempre più in basso...
PS: ahah! te lo vendo per qualche fiorentina DOC :P
_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 16:46
Qualche ragazza fiorentina? :P
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 29.06.2010 alle ore 16:47
Ehm... nooo, qualche bistecca... ^_^ *disse ricordandogli che in pubblico non può dichiarare altrimenti... :P
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 30.06.2010 alle ore 11:30

Paolo Flores d'Arcais sul Fatto

Se a una persona che stimo moltissimo e considero di specchiata moralità dessero sette anni per mafia sarei furibondo per l'ingiustizia, non mi verrebbe neanche in mente di festeggiare perché non gli hanno aggiunto altri quattro anni per mafia successiva. Nel partito-salamelecco di Berlusconi, invece, per la condanna del senatore Dell'Utri circola grande soddisfazione: solo (!) sette anni, mentre per le stragi successive al '92, e altre mafiosità dopo quella data, “il fatto non sussiste”.

Ora, se sei contento per una sentenza del genere, l'unica spiegazione è che avevi fondati motivi per aspettarti di peggio. E se ti aspettavi di peggio, malgrado una corte giudicante che tutti i “rumors” e “gossip” di Sicilia davano come la sorte – diciamo così – meno ostile, allora l'unica spiegazione logica è che sai qualcosa che noi non sappiamo, quel qualcosa che il pubblico ministero ha ricostruito con grande impegno almeno per alcuni episodi, anche se le testimonianze a riscontro non sono state considerate tali dalla corte. Se poi il telegiornale minzolino biascica in due parole velocissime la notizia della condanna, e concentra tutto il servizio sulla “assoluzione”, hai la conferma che il vertice che ci governa ricorda sempre di più un suo sinonimo: la cupola.

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 16 ospiti
Utenti più attivi del mese: andinar (1)
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.314.404
Post totali: 1236
Commenti totali: 6861
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0