doc Ma perché ce l'avete con i villaggi?
_ scritto il 06.07.2010 alle ore 19:13 _ 2527 letture
img

Qualche settimana fa uno dei miei contatti su Twitter ha scritto qualcosa del genere: "Ma esiste qualcuno che ancora va nei villaggi turistici?". Come da titolo allora mi chiedo: ma perché ce l'hanno tutti con i villaggi?! Forse perché quando si parla di villaggio si associa automaticamente la figura dell'animatore, presenza costante che a tutte le ore ti rompe le scatole e ti costringe a partecipare al gioco caffè, al risveglio muscolare, alle attività in spiaggia e chi più ne ha più ne metta. Ma vi do una notizia: gli animatori ci sono, è vero, ma non sono obbligatori.

Io ho passato la mia infanzia nei villaggi - una vera manna per i genitori: arrivi, scarichi il figlio al miniclub, e ti godi (in tutti i sensi) la tua vacanza - e, chiaramente, partecipavo molto alla vita "animata" (ero piccolo, ero lì praticamente solo per quello). Adesso ho ricominciato ad andarci da qualche anno, ma solo per una questione di comodità: avere in un unico posto ristorante (self service con una quantità di roba da restarci secchi), 2 piscine (una olimpionica e l'altra più da cazzeggio, con scivoli e idromassaggio), mare (bellissimo, attrezzatissimo, con lettini, sdraio, bar e docce a portata di mano), servizi (tutti quelli che volete, compreso un ambulatorio, escursioni via mare e via terra, corsi di sub, di nuoto, di tutto in pratica), iniziative interessanti (ad esempio ancora mi ostino a partecipare al torneo di ping-pong), bar (ce ne sono 4 in tutto), negozi (vendono tutto, compresi i quotidiani), una grande pineta per passeggiate e sbiciclettate (bellissima!), campi sportivi di tutti i generi (tennis, basket, tiro con l'arco, calcio, bocce, ping-pong, golf, maneggio, e così via), una palestra attrezzatissima, discotece varie al chiuso o all'aperto, e in ogni caso la macchina sempre a disposizione per visitare i dintorni, vi assicuro che vale assolutamente qualche "no grazie, al gioco caffè non ci partecipo neanche sotto tortura!". Gli animatori ci sono, ma se non vuoi essere animato ti lasciano in pace (con le buone o con le cattive, dipende da dove capiti). La vacanza in villaggio, quindi, diventa una normalissima villeggiatura in una struttura con trattamento a pensione completa, con l'unica differenza che hai tutto a portata di mano. Una vera manna per la mia pigrizia cronica (che in ferie si eleva all'ennesima potenza).

img

L'unico momento di contatto con i ragazzi dell'animazione è quando mi siedo nell'anfiteatro durante gli spettacoli serali, che se ti dice bene sono anche piacevoli. Ma lì, alla fine, è come accendere la TV e intrattenerti un po', solo che sei all'aperto, sotto un cielo stellato, col mare che ti canta nelle orecchie e una brezza costante e rinfrescante. E in ogni caso non sei obbligato: puoi farti una passeggiata al mare, uscire da qualche parte, incuccarti al bar, ecc...

Per me non c'è vacanza più comoda di questa, quando voglio passarla in coppia e/o all'insegna del relax. L'unico difetto che ho trovato fino ad ora è la quantità industriale di bambini (la maggior parte dei quali, per loro natura, piangono e strillano tutto il giorno), ma anche qui basta programmare la vacanza in periodi strategici e avere un po' di pazienza. Che ne pensate?

img

PS - la foto iniziale è una panoramica del posto dove sono in questo momento, quella di mezzo è la spiaggia e qui sopra la camera dove alloggiamo.
Darsch
_ chiavi di lettura:vacanze, turismo

_ potrebbero interessarti


_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 06.07.2010 alle ore 19:23
Uuuuh! Anche il ping-pong! Allora... metto la sfida in lista sotto quella di Guitar Hero! :P
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 06.07.2010 alle ore 19:25
Ghghgh quando vuoi! :D
_ Commento di ariannuccia _ profilo
_ scritto il 06.07.2010 alle ore 19:32
Per me la vacanza estiva equivaleva esattamente a quanto citato sopra. I miei hanno l'abitudine di girare, ogni anno in un posto diverso e salvo alcune volte in case di privati (per il problema cane >_<) siamo sempre andati nei villaggi. Ovviamente è una pacchia ma da quando sei in compagnia giusta e a volte mi mancava tornare a settembre e raccontare di amici/fidanzati conosciuti al mare perchè appunto, secondo me, andare nei villaggi ti porta a cambiare località anno per anno.


(OT Fai gli auguri a Soniaaaaaaaaaaaaaa <3)
_ Commento di Lyserjik _ profilo homepage
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 01:25
Devono averti trattato proprio male su Twitter per farti scrivere un intero post a difesa dei villaggi turistici! :D
A essere sincero io non ci trovo tutta sta grande vacanza (ecco, sono del partito del "no ai villaggi"). Si è vero che ci sono comodità in quantità industriale però il villaggio è studiato secondo un profilo standard di turista, quello che vuole appunto tutto vicino e subito.
Chi ama girare si sente costretto a stare in un villaggio: gli manca l'aria dopo un po' a vedere sempre le stesse facce, le stesse cose e le stesse strutture.
A meno di non spendere un fottiliardo di talleri, un villaggio medio ha una o due spiagge e in una vacanza tipica di 7-10 giorni a vedere sempre quelle due spiagge viene l'acqua minerale alle ginocchia. Senza contare che manca la genuinità della vita non turistica.
Mancano i vicoli, mancano i mercatini, mancano le domeniche paesane con le processioni, gli eventi casuali, la passeggiatina in piazza, la birretta di sera al centro storico con gli studenti, gli artisti di strada, i sentieri montani, i laghi, i parchi, gli animali.
Mancano tutte quelle cose che puoi fare solo al di fuori di un villaggio.
Naturalmente, però, qui si entra in un campo del tutto soggettivo, quindi nessuno deve sentirsi in diritto di giudicare e sentenziare su come gli altri preferiscano passare le vacanze.
Io, poi, mal digerisco i posti di mare, le spiagge e il caldo, figurati quante me ne hanno dette e quante me ne dicono! Anche perchè, nelle teste dei criticoni, per chissà quale motivo, chi non ama il mare è un asociale. :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 14:15
@Lyserjik - Premesso che ovviamente se scelgo questo tipo di vacanza è perché mi piace avere tutto a portata di mano, volevo pecisare che il villaggio non preclude assolutamente tutte quelle cose che hai citato. La macchina è sempre a disposizione, e puoi benissimo decidere di passare una serata fuori, passeggiare in piazza, farti una birretta al centro storico, ecc... Ci sono anche un mare di escursioni organizzate direttamente qui, ma ovviamente costano un bel po' (anche se sono molto interessanti) e anche io preferisco essere libero di girare per conto mio quando voglio. Alla fine noi la viviamo prendendo solo alcuni lati del villaggio, il resto è come se stessi in hotel e decidessi di volta in volta cosa fare. Le cose che mancano e che puoi fare al di fuori del villaggio, puoi sempre farle, per l'appunto, al di fuori del villaggio! :DDD Noi abbiamo già in programma un bel giretto a Matera, ad Alberobello e a Taranto! ^_^ Volevo andare pure al cinema a vedere Toy Story 3, ma preferisco vederlo in un cinema di cui conosco la qualità...

Per quanto riguarda la spiaggia, sinceramente per me sono tutte uguali, non mi ci metterei proprio a girarle (il mare non mi fa impazzire). Me ne basta una, sono abitudinario, mi piace ritrovare il mio ombrellone con le cose esattamente come le ho lasciate, alzarmi alle 12.50 perché passa l'ultima navetta altrimenti dovrei fare 1 Km. a piedi sotto il sole e in mezzo alla pineta (che è comunque piacevole, ma non dopo una mattinata accaldante), e così via. E' una vacaza un po' "statica" in effetti (ma solo all'apparenza, di attività ce ne sono un mare, se vuoi), ma giustamente è quella che piace a noi.

Come dicevo, il mare e il caldo non piacciono molto neanche a me, quindi ti capisco benissimo! :D
_ Commento di Lyserjik _ profilo homepage
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 14:49
C'è anche da dire che i villaggi spesso (non sempre) sono costruiti in zone bellissime e di tutto rispetto paesaggistico.
Per curiosità, dove andrete a stare?
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 14:57
Ci siamo già in realtà, da 3 giorni! :D
Siamo poco più a ovest di Taranto, un posto bellissimo a livello paesaggistico, e circondato di cose interessanti da visitare! ^_^
_ Commento di Lyserjik _ profilo homepage
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 15:12
Se fai qualche foto pubblicala allora!
Buona vacanza! :)
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 15:17
Quelle negli ultimi 2 post "vacanzieri" sono foto che ho fatto qui, ma ne arriveranno altre probabilmente...! :P
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 15:18
E grazie del "buona vacanza" ^_^
_ Commento di OttimoMassimo _ profilo
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 15:52
La camera da letto è un po' strana, sembra a forma di cuneo e il letto è ricurvo... :D
comunque, finora mai stato in villaggio, forse lo farò se e quando avrò della prole, andando ad ingrossare la già industriale quantità di bimbi rompipalle ivi presente!
Buona vacanza!!!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 16:22
@OttimoMassimo - eheh sì è un effetto collaterale
delle foto panoramiche :D
Se hai figli un posto del genere è un paradiso sia per loro che per te, ma posso capire che a molti non piaccia una tipologia di vacanza così comoda e "passiva". Per me è perfetta, considerando che mi pesa pure alzarmi da sotto l'ombrellone per andare a prendere l'anguria fresca che distribuiscono a 50 metri di distanza :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 07.07.2010 alle ore 16:24
E grazie anche a te del "buone vacanze"!!! (ho lasciato i neuroni a nuotare dentro l'acqua, non fateci caso...) :D
_ Commento di Kranish _ profilo
_ scritto il 08.07.2010 alle ore 19:15
Cavoli la prima risposta di Lyserjik sembra estrapolata dal mio cervello... io non avrei potuto rispondere diversamente o meglio!

Io aggiungo solo che non ho pregiudizi nei confronti dei villaggi turistici ma non sono quello che desidero, per me lo stesso concetto di stare sdraiato al sole è una perdita di tempo e figurati doverlo fare anno dopo hanno con lo stesso "schema"...

Alla fine se vai nei villaggi hai bene o male sempre le stesse cose, Darsch tu le hai elencate bene! la ricetta alla fine non cambia sicuramente cambiando location... te la godi ma non hai modo di vedere altre cose.

Il mio concetto di vacanza ideale è molto semplice, visitare popoli il più diverso possibili da me e cercare di capirli e di capire le loro usanze, nada mas!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 08.07.2010 alle ore 21:23
Se intendi viaggiare all'estero, nulla da dire, è una tipologia di vacanza ovviamente diversa da questa, altrimenti ripeto anche a te quello che ho già scritto sopra: non ci legano mica! :) I dintorni li puoi benissimo visitare, quando e come vuoi, non sei per forza costretto dentro il villaggio. Inoltre quelli dove andiamo noi sono ubicati tutti in zone molto interessanti a livello paesaggistico e culturale, e generalmente finiamo sempre per andare a vedere parecchie cose nei dintorni. Figurati che ora siamo vicino Taranto, c'è il mondo da vedere... ;)
_ Commento di Kranish _ profilo
_ scritto il 08.07.2010 alle ore 21:38
Si intendevo all'estero e non sò il villaggio turistico potrebbe avere un senso in determinate località e sopratutto se sono località vicine a un mare o a un'oceano, ma se vuoi andare a New York, Mosca, Mongolia, Nepal o cina... allora il sistema per me non è valido. Se invece vuoi andare in spagna, alle fiji, alle canarie o in luoghi tipicamente turistici e balneari allora ti dò ragione, perchè il punto fondamentale sono le nuotate, l'abbronzarsi e tutto quello che c'è attorno!

P.S se poi un villaggio turistico ha l'open bar... beh allora possiamo ridiscutere e posso rivalutare tutto!!!!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 08.07.2010 alle ore 22:36
Ovvio che c'è l'open bar! :P

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 54 ospiti
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.551.167
Post totali: 1281
Commenti totali: 6883
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0