doc Cinema e Home Video - le più interessanti uscite di ottobre 2010
_ scritto il 05.10.2010 alle ore 12:51 _ 2484 letture
Anche se in ritardo di qualche giorno sulla tabella di marcia, eccoci di nuovo qui con il nostro consueto appuntamento. No, così sembra l'apertura di un programma televisivo... ricominciamo.

Ehi! Ma lo sapete che la rubrica "le più interessanti blablabla" lo scorso mese ha compiuto un anno e io mi sono completamente dimenticato di dirvelo!? ... Mmmh, troppo idiota.

La quotidianità è una brutta bestia. Ti vedi riflesso allo specchio, intento a scrivere con impegno sulle uscite cinematografiche del mese in corso, e basta girare un attimo la testa, distratto da uno sbuffo di vento che scosta le tende, per ritrovarti un mese dopo a dover ricominciare daccapo. Con la consapevolezza, per giunta, di non essere riuscito a vedere nulla di ciò che hai consigliato 30 giorni prima. ... Troppo filosofico e banale.

Vabbeh, bentrovati, come state? In famiglia tutto ok? Beccatevi la roba interessante di ottobre. Ghghgh.


img img img img

*** Cinema

- The Town - 8 ottobre 2010
Un thriller basato sulle rapine in banca, con tanta azione, intrecci e robetta del genere. Non sembra affatto male, ma potrei facilmente sbagliarmi. Giudicate dal trailer (anche se in genere do poco credito a quelli che partono con "quest'anno" e proseguono tra vari "dal produttore di", "dall'acclamato aiuto-regista di", "dalla figlia del pescivendolo del nipote del cognato di", e così via) (tra l'altro il regista è Ben Affleck, che di lungometraggi ne ha girati due compreso questo, quindi la domanda nasce spontanea: acclamato de che?!?!) (beh ad ogni modo è un film adrenalinico, e poi Rebecca Hall sembra davvero brava) (ma la finirò di aprire parentesi?) (no):



- Cattivissimo me - 15 ottobre 2010
Un film d'animazione fresco e fuori dagli schemi, potenzialmente in grado di divertire, ma rovinato dalla solita, maledetta e incomprensibile moda di prendere personaggi famosi assolutamente non in grado di doppiare e metterli davanti al microfono. Ve lo dico proprio dal profondo del cuore: AVETE ROTTO LE PALLE! Stavolta il protagonista ha la voce di Max Giusti, quello dei "pacchi". Per carità, non ho nulla contro di lui, di fatto è anche un attore e sicuramente ci ha messo impegno, ma non ci si improvvisa doppiatori, c'è poco da fare. Si sente, e il film ne risulta distrutto. Ma un minimo di provino non glielo fanno? Mi rifiuto di credere che un direttore del doppiaggio professionista accetti delle robe del genere (senza essere minacciato). Boicottate questi film, forse solo così capiranno che li rovinano. Peccato, perché molte idee erano davvero buone. Magari lo guarderò in lingua originale. Ad ogni modo giudicate voi stessi:



- Buried - 15 ottobre 2010
Film claustrofobico che mi ha ricordato il bellissimo episodio di CSI "Grave Danger", diretto da Tarantino. La critica non c'è andata leggera, ma il film mi incuriosiva comunque.



- L'illusionista - 29 ottobre 2010
Altro film d'animazione, questa volta d'autore. Si tratta dell'ultimo film di Sylvain Chomet, che narra la storia di un illusionista costretto ad accettare esibizioni minori e in situazioni precarie perché la sua fama viene oscurata dalle rock star emergenti. Un particolare incontro gli cambierà la vita. Ecco il trailer, lo stile è davvero bello:




img img img img img img img

*** Home Video

- Iron Man 2 - 5 ottobre 2010 (Blu-ray e DVD)
Per dovere di cronaca segnalo l'uscita del secondo film dedicato alle spericolate gesta di Tony Stark, che a me personalmente non ha fatto impazzire.

- Romeo + Giulietta, Moulin Rouge! - 6 ottobre 2010 (Blu-ray)
Se siete appassionati quanto il sottoscritto delle opere di Baz Luhrmann vi interesserà sapere che è in uscita la versione Blu-ray della sua personalissima versione di Romeo e Giulietta, e del suo capolavoro Moulin Rouge (che io adoro).

- The Road - 12 ottobre 2010 (Blu-ray e DVD)
Devo ancora vederlo, lo ammetto, ma me ne hanno parlato tutti molto bene. Vi ricordo la trama:


Dopo un terrificante Olocausto nucleare, un uomo, abbandonato dalla moglie che ha preferito la morte, attraversa il paese devastato, gelido e popolato di violenti predoni cannibali, insieme al figlioletto, in cerca della promessa di salvezza rappresentata dalle regioni più meridionali.



- Robin Hood - 13 ottobre 2010 (Blu-ray e DVD)
E' tempo di home video anche per il Robin Hood di Ridley Scott, uscito a metà maggio 2010 e che ha riscosso discreto successo, ma critiche piuttosto altalenanti. Personalmente ho preferito risparmiare i soldi del cinema. Qualcuno di voi l'ha visto? Ne consigliate l'acquisto domestico?

- Departures - 19 ottobre 2010 (Blu-ray e DVD)
Ve lo ricordate? Piuttosto bello, a quanto pare, e decisamente interessante. Credo che il DVD valga la pena averlo.

- Toy Story 3 - 20 ottobre 2010 (Blu-ray e DVD)
Se non l'avete già fatto, correte a leggere la mia recensione di questo capolavoro assoluto e se, per qualche oscuro motivo, ve lo siete lasciato sfuggire al cinema, segnate il 20 ottobre sul calendario. Non ve ne pentirete. E nemmeno i vostri figli.
Darsch
_ chiavi di lettura:cinema, dvd, blu-ray, film, prossimamente, dramma, thriller, animazione, cartoni, commedia, mistero, azione, avventura, amore, musica, fantascienza

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Kranish _ profilo
_ scritto il 05.10.2010 alle ore 13:56
Ti sei dimenticato alune perle che io vedrò volentieri!


Wall Street: Il denaro non dorme mai
http://www.youtube.com/watch?v=hRCoyRnaJoQ

Paranormal Activity II - Trailer Italiano
http://www.youtube.com/watch?v=bxwDuNRONvM

Salt
http://www.youtube.com/watch?v=8Uff-ZSseuo
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 05.10.2010 alle ore 13:57
Non le ho dimenticate, le ho volutamente tralasciate. :P
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 05.10.2010 alle ore 16:02
Robin Hood
Premetto che di cinema ci capisco poco (ma lo sai), sono uno che "guarda i film" senza eccessive pretese di critica. Ma questo hai fatto bene a non vederlo al cinema, mi pare riuscito a metà - o meno. A parte i buchi nella trama, portata avanti a salti a balzelloni, ci sono alcuni personaggi che prendono decisioni clamorose (giuro, clamorose O_O) con motivazioni a mio giudizio debolissime, aka scarso approfondimento psicologico. Bella prova di Russel Crowe, ma lui è bravo e non c'è niente di nuovo. Combattimenti discreti ma non troppo. Storia d'amore che più campata in aria di così è difficile. Dimenticabile.

Guarderò sicuramente "L'illusionista", di cui non conoscevo l'esistenza, mentre sbavo per The Road (post-apocalittico? A me!) e mi hanno parlato bene di Buried.
_ Commento di Kranish _ profilo
_ scritto il 05.10.2010 alle ore 17:54
@Darsch: De gustibus :P

@Il_Gobb: The Road io l'ho visto al cinema, te lo consiglio vivamente, ma ti avviso non è un'americanata post apocalittico qualunque, anzi è davvero profondo e commovente!
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 06.10.2010 alle ore 10:18
@ Kranish
Tanto meglio! SBAAAAAAAAAAAAAAVVVVVV
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 06.10.2010 alle ore 10:23
@Il_Gobb - tanto meglio, risparmio i soldi. :P
_ Commento di JoJo _ profilo homepage
_ scritto il 07.10.2010 alle ore 11:42
Robin Hood l'ho visto l'altro giorno, comodamente seduto sul divano. E' un prequel rispetto al Robin Hood che conosciamo. Praticamente narra di come è nato il "mito" di Robin Hood e non la storia che tutti conosciamo. Francamente non è eccelso ma nemmeno un brutto film. Io fossi in te prima lo guarderei e poi, eventualmente, lo comprerei.

Tutti gli altri o non mi interessano o non li ho visti. Iron Man 2 e Toy Story 3 li vedrò non appena escono ufficialmente in commercio (e, di conseguenza, su canali "paralleli")... ;-)
_ Commento di Kranish _ profilo
_ scritto il 18.11.2010 alle ore 18:26
@Il_Gobb: Se lo guardi mi raccomando fammi sapere il tuo parere ^_^

Ma voi l'avete visto Buried? Io l'ho fatto ieri e onestamente non mi è piaciuto per niente... anzi posso dire che sarebbe stato meglio fissare per due ore il muro bianco!

Nessuno toglie che la storia sarebbe potuta essere interessante, addirittura il trailer in tv prometteva una conclusione con colpo di scena ma il colpo è stato sparato da troppo lontano mi sa... e il risultato è stato noia seguita da noia con finale noioso!

Insomma aveva una potenzialità di originalità, l'idea di fondo era già stata trattata in un'altro paio di film ma poteva essere sviluppata diversamente.

Invece Cattivissimo Me merita è davvero un bel lavoro, divertente che ti fa passare la serata, ma se max Giusti riprovasse a occuparsi del doppiaggio dovremmo boicottarlo in massa per una questione salute pubblica!

The Town è passabile ma onestamente mi aspettavo qualcosa di più, il finale è quello che rovina un pò tutto, ma vabbè non si può avere la moglie ubriaca e la botte piena...

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 49 ospiti
Utenti più attivi del mese: Althea (3), Ryo (1)
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.502.819
Post totali: 1281
Commenti totali: 6876
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0