doc [Campagna "Spectre of Sorrows"] Sessione 10
_ scritto il 27.03.2006 alle ore 21:00 _ 1695 letture
Quello che segue è tratto da diari e appunti degli altri partecipanti alla sessione gdr.


Dagli appunti di viaggio di Leonid


La ritirata ci porta al piano superiore, dove riusciamo a curarci, ma siamo braccati dal chierico, dal mago, da un guerriero e da tre zombie che ci arrivano presto alle calcagna... Sento anche dei rumori provenire dal fondo del corridoio... Siamo di nuovo in trappola!
Non ci resta che combattere fino alla fine...
Provo a scacciare gli zombie, ma il chierico li incita... Sir Kudru con un'unica offensiva ne fa fuori tre... Siamo 4 contro 3, le cose sembrano mettersi al meglio ma dall'altra parte del corridoio scorgiamo due cavalieri con i simboli del giglio. Uno dei due si sta gettando su di noi, mentre l'altro sembrerebbe volerlo fermare... Il primo e... VELARIA!!! Velaria carica Gingle, che le e piu vicino, lo ferisce, poi l'altro cavaliere la raggiunge riesce a farla ragionare!
Facciamo fuori il chierico, il mago e il guerriero rimasti, e ci avviciniamo ai cavalieri: si tratta di Sir Klaviar in persona, che ci lascera ancora fare il nostro, ammettendo che la nostra azione potrebbe tornargli utile... Ci dice che abbiamo ucciso i comandanti di Darkhaven degli ordini del teschio e della spina (il mago, Sir Widmar, e il chierico, Sir Goran), e cio non puo che farci piacere...
Trainor torna giu a vedere che fine ha fatto Tulkas, e con nostra grande sorpresa lo trova insieme a Baal... Non sono sicuro che sia lui, ma ho la conferma quando mi dice di prendere le corazze ai nemici uccisi poco prima...
Ci ripromettiamo di farlo al ritorno, ora non abbiamo tempo da perdere. Torniamo quindi al piano superiore, dove iniziamo ad esplorare le stanze. In una stanza ben arredata Tulkas trova uno scrigno, lo apre ma un ago lo punge e gli inietta del veleno. Dentro lo scrigno ci sono delle pozioni, monete e un vistoso opale rosso.
In altre due stanze Baal trova delle gabbie, e dal soffitto di una stanza si calano due ragni non morti... Baal richiude la porta della stanza.
Continuiamo a perlustrare, finché Baal ci chiama da una stanza. Accorriamo e vediamo un'anticamera dai muri di marmo nero, illuminata da fiaccole e con delle colonne anch'esse di marmo nero. C'e un corridoio, sempre fiancheggiato da un colonnato, che conduce ad un portale a doppia anta. Apro, sembra un tempio... In fondo ci sono due colonne con un altare, quattro braceri agli angoli. Davanti all'altare un bracere con quella che ha tutto l'aspetto della lacrima di Mishakal che stiamo cercando. La gemma non e azzurra come quella in nsotro possesso ma e di un colore verdognolo. La stanza odora di morte e putrefazione ma senza pensarci due volte entro nella stanza, e vengo attaccato da qualcosa che mi indebolisce... un tocco gelido che ho gia provato in precedenza... Dovrebbe trattarsi di un'ombra, anche se non riesco a vederla...
Mi rinforzo magicamente, prendo la lacrima ed esco, mentre Kudru mi si fa incontro per proteggermi. Dico a tutti di fuggire, l'ombra ci insegue e continua ad attaccarci lungo tutto il colonnato, colpendo Trainor. Tulkas riesce a scorgerla e a lanciarle dei dardi incantati, ma non la uccide. Prima che usciamo dalla porta, vediamo l'ombra che velocemente entra nel mio zaino, dove avevo riposto la lacrima corrotta...
Torniamo indietro, prendiamo le corazze dei due comandanti e usciamo dalla fortezza attraverso il passaggio da cui eravamo entrati dai cunicoli sotterranei...

Darsch
_ chiavi di lettura:campagne gdr

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 58 ospiti
Utenti più attivi del mese: Althea (3), Ryo (1)
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.499.230
Post totali: 1281
Commenti totali: 6876
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0