_ chiavi di lettura:laicità, stato, chiesa, governo, religione, fede, ateismo

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Lyserjik _ profilo homepage
_ scritto il 01.05.2011 alle ore 13:48
Ma è da sempre che il governo italiano si cala le braghe davanti al vaticano.
Non è notizia di oggi, anzi viene dal nostro 'lontano' passato democristiano e di cui non ci libereremo mai.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 01.05.2011 alle ore 13:50
Quindi visto che non è una novità dovevo starmene zitto? :)
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 01.05.2011 alle ore 14:09
Sono ben tappato in casa che smanetto sul PC cavia e provo Ubuntu Natty con la sua Unity (verso cui ho sentimenti tremendamente contrastanti...): col piffero che mi muovo da qui! Lì fuori c'è un governo teocratico, almeno a parole :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 01.05.2011 alle ore 14:13
Sìsì, anche io son tappato in casa... la cosa più beatificata qui dentro è la torta al cioccolato che m'hanno portato ieri sera degli amici... puro godimento °_°
_ Commento di Lyserjik _ profilo homepage
_ scritto il 01.05.2011 alle ore 14:15
No, darsch, il mio era solo uno sfogo, non sia mai che la discussine critica sia azzittita dalla rassegnazione!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 01.05.2011 alle ore 14:50
"Giovanni Paolo II beato, tra tante luci e qualche ombra." - http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/30/giovanni-paolo-ii-quasi-beato-tra-tante-luci-e-qualche-ombra-ecco-il-wojtyla-segreto/108193/

E manca ancora qualche cosetta...
_ Commento di JoJo _ profilo homepage
_ scritto il 02.05.2011 alle ore 08:55
Uno ha detto "Lasciatemi morire", l'altro ha detto "Lasciatemi andare alla casa del padre". Al primo hanno negato i funerali religiosi, il secondo è stato beatificato. Ecco la differenza tra Piergiorgio Welby e Karol Wojtyla. Italia, bel paese pieno di ipocrisia.
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 03.05.2011 alle ore 08:26
@ Jojo
QUOTONE!
_ Commento di Rigel _ profilo
_ scritto il 07.06.2011 alle ore 16:37
Io mi accontenterei dell'accettazione dello stato di fatto: se mi venissero a dire che l'Italia è uno stato cattolico mi starebbe bene, visto che personalmente non ho niente contro questo concetto in sé. Però così sì, mi sento preso per il culo.

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 60 ospiti
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.412.588
Post totali: 1266
Commenti totali: 6867
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0