doc Ti faccio un quorum così
_ scritto il 08.06.2011 alle ore 10:49 _ 2494 letture
img

Non solo dobbiamo sudare sette camicie per cercare informazioni esaustive su quello che andremo a votare, perché la TV continua ancora a parlarne a singhiozzi, la gente non sa nemmeno di che colore saranno le schede e i telegiornali RAI sbagliano anche i giorni.

Non solo i pochi dibattiti televisivi che ci sono schierano personaggi di traballante spessore scientifico, che arrivano a pronunciare frasi di cui io mi vergognerei fino all'auto-seppellimento.

Non solo ci tocca convivere fianco a fianco con una massa di persone che non si interessa minimamente della vita del proprio paese e che non arriva neanche a percepire il motivo per il quale debba scollare le chiappe dalla sdraio per andare a votare.

Non solo siamo circondati da leader politici antidemocratici che arrivano ad incitare all'astensionismo pur di perseguire i loro scopi.

Ma dobbiamo anche sottostare a questa regola del quorum, secondo la quale, paradossalmente, conta di più chi si disinteressa completamente della questione, perché ha il potere di annullare il voto di chi invece ha espresso una sua opinione, qualunque essa sia.

Chi non vota, secondo me, deve contare ZERO!

Trovo ridicolo che uno strumento come il referendum possa essere disinnescato proprio da chi ignora - per precisa scelta o per limitata conoscenza - il suo fondamentale ruolo.



[...]
Voi mi direte: e quelli che non vanno a votare per una precisa scelta politica? Quelli che disertano le urne non perché se ne fregano del posto in cui vivono, ma al contrario perché con quel gesto intendono comunicare all'universo mondo chissà quale preciso messaggio?
Trovino un altro modo. Prendano la scheda e la annullino, o magari la infilino nella scatola senza averci scritto nulla: oppure, se decidono di non recarsi ai seggi, si rassegnino alla prospettiva di non entrare nel computo generale, e se proprio hanno qualcosa di illuminante da dire aprano un blog e ci scrivano dentro le loro considerazioni.
[...]



Informatevi su ciò per cui siete chiamati a prendere una decisione.

Approfondite le varie tematiche con occhio il più possibile critico e distaccato.

Andate oltre gli stretti confini dei quesiti e cercate di immaginare quali altre conseguenze avranno le nostre scelte.

E, infine, VOTATE.
Darsch
_ chiavi di lettura:referendum, società, legge, governo

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Rigel _ profilo
_ scritto il 08.06.2011 alle ore 11:46
Perfettamente d'accordo.
Ne parlavo giusto ieri al bar, con degli amici, e loro erano d'accordo con l'idea "ma, in sostanza, il quorum a che cazzo serve?".
Tanto per dire: io, che sono di una pigrizia leggendaria e provo uno schifo enorme per la nostra classe di politicanti della domenica, ho smesso di andare a votare per le elezioni da circa una decina d'anni, a parte l'ultima tornata per le amministrative. Ma ai referendum sono sempre andato perché li trovo una delle pochissime forme di governo diretto che abbiamo. Quindi, se ci vado io, ci può andare chiunque.
_ Commento di jasmines _ profilo
_ scritto il 08.06.2011 alle ore 15:03
Non credo che andrò a votare (forse lo farò unicamente per un solo quesito, senza dirvi quale).
Sarei molto contento se votare fosse obbligatorio per legge per tutti. Probabilmente vedrei quesiti diversi, e sarebbe tutto molto più democratico di com'è ora.
_ Commento di Rigel _ profilo
_ scritto il 08.06.2011 alle ore 16:50
Lo trovo sbagliato. Imporre una scelta che, per taluni, è molto delicata e spesso fatta senza convinzione non mi sembra la soluzione a nulla.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 08.06.2011 alle ore 18:39
@jasmines - beh, se vai a votare solo un quesito, vai comunque a votare, quindi "fai quorum" in ogni caso. E ciò è cosa buona e giusta. :)
_ Commento di jasmines _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 06:34
Credo che i quorum siano da raggiungere separatamente, sai...
Non ci metterei la mano sul fuoco, ma fare quorum significherebbe comunque far contenta una parte politica (indipendentemente dal voto) ed è proprio questo che non mi va giù e per cui auspicherei l'obbligo del voto per tutti.
_ Commento di wish _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 08:15
@jasmines mettici pure la mano sul fuoco, ciascun referendum deve raggiungere il quorum
_ Commento di wish _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 08:16
@Rigel se il voto fosse obbligatorio potresti votare scheda bianca o annullare la scheda e così anche chi non vuole farsi imporre una scelta potrebbe essere rappresentato.
_ Commento di jasmines _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 09:10
oppure niente quorum:)
Un po' come alle assemblee di condominio, tanto siamo la repubblica delle banane... Non potrebbe andare peggio ;)
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 10:15
Sì beh, se vai a votare non è che rifiuti una scheda e ne prendi un'altra, oppure imbuchi solo quella del nucleare e le altre te le porti a casa o le metti nel cestino. Qualora volessi esprimerti solo su alcuni quesiti, basta lasciare le altre schede bianche. Quindi se vai a votare fai comunque quorum per tutti i quesiti.
_ Commento di wish _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 10:37
Eh no... è proprio così che funziona. Tu puoi chiedere di votare solo per uno dei quattro e non ritirare le altre schede. Proprio ai fini dello stramaledetto quorum.
Quello che io personalmente spero è che la spinta al nucleare porti al seggio molta gente che è orientata a 4xSì...
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 18:04
Sora Cesira immensa come al solito:



xD
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 09.06.2011 alle ore 18:05
@wish - Sì sì lo so che puoi rifutare la scheda, intendevo dire che già che la gente è lì spero che non sia così infame da accettare solo alcune schede. Cacchio sei andato a votare, se non sei d'accordo vota NO, ma VOTA cribio!
_ Commento di unochepassa _
_ scritto il 11.06.2011 alle ore 18:58
Bravo!! ho ricevuto questo messaggio: non so se è vero, ma in ogni caso....

Attenzione!!
le schede dei referendum sono di tipo "carta copiativa" se le sovrapponi,
si segnano anche quelle sotto, così poi sono annullate.
Vediamo se possiamo fare un passaparola. Diffondiamo!!

grande sora cesira. e quelli in stile ciprì e maresco li avete visti?
_ Commento di JoJo _ profilo homepage
_ scritto il 12.06.2011 alle ore 18:02
Rigel ricalca perfettamente il mio pensiero: ho smesso di andare a votare ormai 10 anni fa, tranne ai referendum che ritengo l'ultimo barlume di democrazia in Italia. Cmq è dal 1995 che un referendum non raggiunge il quorum. Se nemmeno a questo giro lo raggiunge, considerando il calibro dei quesiti, prendo la tessera e la uso per accendere il fuoco dell'arrosto alla prima occasione... :-/
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 13.06.2011 alle ore 17:19
Bene, il quorum è stato raggiunto!

Per ora 57% i votanti e 95% i si a tutti i quesiti.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 13.06.2011 alle ore 17:19
Un solo commendo a caldo: asd. xD

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 22 ospiti
Ultimi utenti registrati: Renato1969, NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.623.135
Post totali: 1285
Commenti totali: 6886
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0