doc Superstizione
_ scritto il 17.06.2011 alle ore 10:20 _ 8639 letture
img

Trovatemi una stanza così attrezzata e io vi giuro che ci entro senza problemi.


1) La porta è collegata ad un sofisticato meccanismo che entra in azione alla chiusura della stessa, facendo cadere al suolo 3 specchi perfettamente integri (che ovviamente andranno in frantumi), un paio di forbici, un ombrello e una confezione di aghi.

2) Il meccanismo provvederà anche a spingere 7 gatti neri in modo che mi passino tutti davanti.

3) Davanti alla porta sono posizionate una corda e una scala in modo tale da doverci necessariamente passare sotto.

4) Accanto all'ingresso sono presenti un letto e una sedia a dondolo. Dopo essere entrato nella stanza mi toglierò le scarpe adagiandole incrociate e capovolte per terra, poserò il mio cappello sul letto e darò una spinta alla sedia a dondolo.

5) Sul letto è appoggiata una scopa.

6) Per terra sono presenti 3 grucce: sarà mia premura raccoglierle tutte e posarle sul letto.

7) Mi stenderò sul letto e scenderò dalla parte sinistra.

8) Raccogliendo le forbici senza posarvi il piede sopra mi accorgerò che una delle lame è rimasta conficcata nel pavimento.

9) Raccoglierò anche gli aghi e aprirò l'ombrello caduto a terra.

10) Al centro della stanza sono presenti due tavole apparecchiate e occupate rispettivamente da 12 e 16 persone (tutti condannati a morte che non hanno nulla da temere da qualche sfiga in più). Sono posizionate in modo tale che il capotavola di una coincida con il capotavola dell'altra. Mi accomoderò su quella sedia risultando quindi contemporaneamente il tredicesimo e il diciassettesimo commensale.

11) L'inesauribile meccanismo di cui al punto 1 provvederà anche a versare copiose quantità di olio, sale e pepe sopra le tovaglie di entrambe le tavole.

12) Dopo essermi seduto sarà mia cura capovolgere qualche pagnotta di pane.

13) La pietanza servita è una ciotola di riso con i bastoncini ritti piantati al suo interno.

14) Consumerò il mio pasto impugnando il cucchiaio con la mano sinistra.

15) Durante il brindisi le 13 candele di una tavola e le 17 dell'altra si spengeranno contemporaneamente.

16) Ovviamente tutte le 30 candele avranno almeno una goccia di cera lungo il loro lato.

17) Finito di mangiare incrocerò qualsiasi cosa presente sulle due tavole: posate, bacchette, candele, e così via.

18) Tutto questo gran da fare mi causerà senz'altro un po' di agitazione: le ciglia del mio occhio destro inizieranno a tremolare e mi pruderà la mano destra.

19) La stanza è munita di una finestra che dà verso l'esterno in una giornata assolata. Di fuori sono chiaramente distinguibili: un gufo, uno stormo di gazze che piega verso destra, un cane che ulula, un gruppo di 3 suore e un altro gruppo di 4 suore.

20) Accanto alla finestra sarà posizionato un fucile da caccia. Lo userò per uccidere un gabbiano.

21) Prima di andarmene appenderò alcuni quadri raffiguranti uccelli al muro.

22) I quadri cadranno tutti qualche secondo dopo averli fissati.

23) Una volta uscito dalla stanza mi impegnerò a perdere la mia fede nuziale, comprarne un'altra con incastonata la mia pietra di nascita e infilarmela al dito per conto mio. Inoltre utilizzerò lo stesso asciugamano di mia moglie, mi taglierò (raramente) i capelli indipendentemente dalla fase lunare e pianterò il prezzemolo sempre per la radice.
Darsch
_ chiavi di lettura:superstizione

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 17.06.2011 alle ore 11:28
Ed ovviamente entrerai in questa stanza Venerdì 17! :)

Oggi a Torino alle 17:17 in piazza CLN ci sarà un percorso ad ostacoli per superstiziosi, con relativo attestato di partecipazione. Magari ci faccio un salto :P

Che cosa stupida le superstizioni...
_ Commento di wish _ profilo
_ scritto il 17.06.2011 alle ore 11:50
Ahahahahahahah che spettacolo!!! Pensa che dei tre gatti che ho uno è completamente nero... lo abbiamo trovato e deciso di tenerlo quando il veterinario ci ha detto che se lo avessimo rimesso in strada sarebbe stato preso sicuramente da qualche appartenente a qualche setta e sgozzato durante un qualche rito...
_ Commento di MaDdi3 _ profilo homepage
_ scritto il 17.06.2011 alle ore 12:10
Sai che credo di aver appena appreso dell'esistenza di parecchie superstizioni?

Quella delle forbici per terra, tipo, non l'ho capita.

Delle superstizioni, cmq, mi diverte trovare le origini (ne escon fuori degli spunti per dei racconti ^___^). Dopo mi faccio un giro su wikipedia alla ricerca di superstizioni nuove xD
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 17.06.2011 alle ore 12:28
Nel post ho inserito solo le superstizioni negative, quella serie di comportamenti che portano sfortuna/disgrazie/malanni/morte/ecc. Ce ne sono altrettante positive, ovvero atti scaramantici che portano bene. Non li ho inclusi perché non è scritto da nessuna parte che non farli porta male. :)

@Zandalus - bella l'idea del percorso a ostacoli! :D

@wish - addirittura?!? O_O la gente sta male...

@MaDdi3 - Per quanto riguarda le forbici, le superstizioni che ho trovato sono queste: se ti cadono, prima di raccoglierle bisogna posarci il piede sopra (cattivo presagio); se cadendo una delle lame si conficca a terra è presagio di morte; se le appendi al muro portano bene (ma non portano male se non le tieni appese al muro, per questo non l'ho inserita). ^_^

Sì ce ne sono veramente alcune che sono assurde... -.-'
_ Commento di unochepassa _
_ scritto il 17.06.2011 alle ore 13:50
essere superstiziosi porta male ;o)
non so dove l'ho letta (rigorosamente con le mani lontane dai miei elettori di sinistra ;o)
bel pezzo
_ Commento di ariannuccia _ profilo
_ scritto il 17.06.2011 alle ore 18:10
Io oggi ho timbrato il cartellino alle 17.17.17 e sono tornata a casa viva :P
_ Commento di jasmines _ profilo
_ scritto il 18.06.2011 alle ore 07:56
Ti manca quella della fetta di torta messa nel piatto non "in piedi" ma sdraiata (non ti sposi) e quella di spazzare i piedi di una persona (non si sposa).
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 20.06.2011 alle ore 01:34
@jasmines - beh quelle non ce le ho messe perché ormai il danno era fatto. :D
_ Commento di Ryo _
_ scritto il 27.03.2012 alle ore 20:47
I meccanismi li facciamo sistemare da Wile E. Coyote!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 27.03.2012 alle ore 21:12
@Ryo - ma poi non funzionano! :D
_ Commento di Ryo _ profilo homepage
_ scritto il 09.04.2012 alle ore 02:24
Non è totalmente esatto, diciamo che non funzionano come ti puoi aspettare :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 09.04.2012 alle ore 18:09
@Ryo - hai ragione! xD

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 61 ospiti
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.412.578
Post totali: 1266
Commenti totali: 6867
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0