doc Cinema e Home Video - le più interessanti uscite di ottobre 2011
_ scritto il 08.10.2011 alle ore 14:50 _ 1892 letture
Rieccoci puntuali come un orologio svizzero rotto (lo so, scusate, ma sono giorni impegnativi dal punto di vista lavorativo) con la rubrica più amata dalle massaie in crisi depressiva e dai senza tetto con collegamento ad Internet. Il mese scorso vi ho lasciato con una quantità tale di film da vedere che avevo quasi paura per il mio portafogli - visto il prezzo ormai proibitivo del biglietto. Chiaramente non sono riuscito a vederne neanche mezzo. Ma questa è un'altra storia - o meglio: è la solita storia che si ripete noiosamente.

Tra parentesi: neanche a farlo apposta, il mio ritardo nello scrivere il post non intaccherà minimamente la vostra esperienza cinematografica (perché so che voi non osate vedere nessun film prima che io ne parli qui, vero?!), visto che ieri, 7 ottobre, non è uscito nulla. Che carini i distributori ad avermi aspettato, devo ricordarmi di mandargli un cesto di ringraziamento...


img img img img img

*** Cinema

- This Must Be the Place - 14 ottobre 2011
Per sfatare finalmente il mito che mi dipinge come quello che va sempre contro film e registi italiani per partito preso, eccone uno scritto e diretto da Paolo Sorrentino che narra la storia di Cheyenne (Sean Penn), una ex-rockstar che va ancora in giro vestita nello stile che aveva trent'anni prima e che, dopo la morte di suo padre, intraprende un viaggio negli Stati Uniti per vendicare un'umiliazione subita dal genitore.



- Arrietty - il mondo segreto sotto il pavimento - 14 ottobre 2011
Quando esce un nuovo film di Miyazaki è sempre grande festa in casa Darsch. La poesia di cui sono impregnate le sue pellicole è inconfondibile, e già dal trailer di questo nuovo lavoro si può capire cosa ci attende. Nonostante le aspettative, è stato accolto in modo un po' tiepido da qualche purista per via del fatto che Hayao ne ha curato solamente la sceneggiatura, e non la regia (affidata invece a Hiromasa Yonebayashi). Staremo a vedere, io già lo adoro sulla fiducia.



- Melancholia - 21 ottobre 2011
Tra i film che più mi intrigano in questo periodo c'è sicuramente l'ultimo lavoro di Lars von Trier. Sullo sfondo di un cataclisma planetario inevitabile, ruotano le fragili vite delle due sorelle protagoniste della pellicola. Da tenere decisamente d'occhio.



- Una separazione - 21 ottobre 2011
Film che ha ricevuto notevoli recensioni sia all'estero che nel nostro paese, e che ha già vinto svariati premi. Ecco la trama e il trailer (che non gli rende per niente giustizia).


Nader e Simin hanno ottenuto il visto per lasciare l'Iran ma Nader si rifiuta di partire e abbandonare il padre affetto da Alzheimer.
Simin intende chiedere il divorzio per partire lo stesso con la figlia Termeh e, nel frattempo, torna a vivere da sua madre.
Nader deve assumere una giovane donna, Razieh, che possa prendersi cura del padre mentre lui lavora, ma non sa che la donna, molto religiosa, non solo è incinta ma sta anche lavorando senza il permesso del marito.
Ben presto Nader si troverà coinvolto in una rete di bugie, manipolazioni e confronti, mentre la sua separazione va avanti e sua figlia deve scegliere da che parte stare e quale futuro avere...




- Le Avventure di Tintin: Il segreto dell'unicorno - 28 ottobre 2011
Un film d'animazione diretto da Steven Spielberg e prodotto da Peter Jackson? Così su due piedi direi "wow, dev'essere spettacolare!", tuttavia guardando il trailer non mi entusiasma moltissimo. Voi che dite?




img img img

*** Home Video

- Essere John Malkovich - 5 ottobre 2011 (Blu-ray)
La genialità di questo film mi costringe a segnalare l'uscita della versione Blu-ray, anche se goderne in alta definizione non rappresenta, in questo caso, un valore aggiunto all'esperienza. I suoi punti di forza sono ben altri.

- Habemus Papam - 12 ottobre 2011 (Blu-ray e DVD)
Controversa e incompresa (ma chissà perché...), l'ultima fatica di Moretti merita secondo me di essere vista perché ci offre un punto di vista molto interessante e genuino, come solo Nanni sa fare.

- Source Code - 26 ottobre 2011 (Blu-ray e DVD)
Dallo stesso regista del bellissimo Moon arriva in versione homevideo l'action-thriller che vede Jake Gyllenhaal nei panni del capitano Colter Stevens, un soldato che si sveglia in un corpo che non è il suo e che scopre di essere una parte essenziale di una missione per rintracciare il responsabile di un attentato ad un treno. Inizialmente non mi aveva molto impressionato, ma sembra avere ottenuto un buon successo sia dalla critica che dal pubblico (parecchie persone me l'hanno consigliato). Vi rinfresco la memoria con il trailer in HD.
Darsch
_ chiavi di lettura:cinema, dvd, blu-ray, film, prossimamente, dramma, thriller, animazione, cartoni, fantasy, fantascienza, avventura, mistero, commedia

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 27 ospiti
Ultimi utenti registrati: cri71, Renato1969, NinjiaKidd, Lucapietro, andinar
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.728.134
Post totali: 1297
Commenti totali: 6891
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0