doc Levitazione quantica
_ scritto il 22.10.2011 alle ore 12:04 _ 2240 letture
Un wafer di zaffiro ricoperto da un sottile strato di una particolare ceramica (barium copper yttrium oxide) che viene raffreddata sotto i -185°C diventa un superconduttore. Acquista quindi la proprietà di condurre elettricitià senza resistenza e senza alcuna perdita di energia. La superconduttività non va d'accordo con i campi magnetici (Effetto Meissner-Ochsenfeld), ma in questo caso, essendo il superconduttore molto sottile, il campo vi penetra formando dei flussi tubulari. All'interno di questi flussi la superconduttività viene distrutta e il superconduttore cerca di trattenere i tubi magnetici nelle aree più deboli (come i bordi). Qualsiasi movimento causerebbe lo spostamento di questi flussi e per prevenire questa eventualità il superconduttore rimane intrappolato, congelato a mezz'aria. (fonte originale)

Questo stupefacente video rende l'idea molto meglio di qualsiasi parola:




“Qualunque tecnologia sufficientemente progredita è indistinguibile dalla magia” – Arthur C. Clarke



(grazie a Paolo Attivissimo per avermi fatto conoscere questo fenomeno)
Darsch
_ chiavi di lettura:fisica, scienza

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 26.10.2011 alle ore 01:04
L'interessantissimo "dietro le quinte":

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 74 ospiti
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.549.848
Post totali: 1281
Commenti totali: 6883
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0