doc Capodanno col botto
_ scritto il 01.01.2012 alle ore 14:23 _ 3300 letture
img

Come da tradizione (uno e due) mi appresto a fare i miei auguri speciali a tutta quella categoria di esseri umani dotati solo in apparenza di cervello. Persone che riescono brillantemente a mettere a repentaglio la vita propria e - soprattutto - quella dei loro cari grazie ad una irrefrenabile voglia di produrre il botto più potente.

Come questo genio che deteneva chili di botti illegali in casa e che ne ha acceso uno all'interno dell'appartamento, distruggendolo e provocando - oltre alla sua morte - il ferimento di quattro bambini (una molto grave) e di alcuni adulti. E se a qualcuno venisse in mente di mettere in mezzo il cosiddetto "rispetto dei morti", che lasci pure perdere, con me non attacca. Idiota era quando era vivo, idiota rimane anche adesso che ci ha rimesso le penne.

O come il maledetto che si è "divertito" a sparare proiettili veri causando la morte di un trentanovenne la cui unica colpa è stata trovarsi nella linea di fuoco del criminale.

O come i responsabili del ferimento delle 561 persone (di cui 76 minori di 12 anni che hanno la sfortuna di avere genitori decerebrati) confermate dal dipartimento della pubblica sicurezza.

A tutti voi un auguri sincero: che possiate rimanere vivi e vegeti, ma solo per essere logorati vita natural durante dalla consapevolezza di quanto immensamente siete mentecatti.

Agli altri: buon 2012.
Darsch
_ chiavi di lettura:società, stupidità

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 01.01.2012 alle ore 14:24
Per chiarezza: io non ritengo assolutamente imbecilli TUTTI quelli che a Capodanno fanno i botti, io stesso li faccio, sebbene la cosa più pericolosa che maneggi in genere siano i fischiabotti. Mi riferisco esclusivamente a chi ha la smania del "mega-botto" illegale, o peggio ancora si mette a sparare proiettili veri, e coinvolge anche chi gli sta intorno. Finché a saltare sono le loro dita mi sta benissimo, se la sono cercata, ma quando leggo di bambini con 3 dita saltate, o con mezza faccia ustionata, beh... mi girano parecchio. Non capisco proprio perché certa gente rischi così tanto (sulla pelle degli altri molto spesso) per avere così poco... mi sfugge.
_ Commento di JoJo _ profilo homepage
_ scritto il 01.01.2012 alle ore 16:43
Francamente farei pagare le spese mediche a tutti quelli che si sono feriti coi [proibiti] "botti di fine anno".
_ Commento di sanzo77 _ profilo
_ scritto il 01.01.2012 alle ore 18:43
Completamente d'accordo caro Darsch... credo cmq che la forza che spinge tali idioti a ricerca il "grande botto" sia la stessa che ne spinge molte altre a telefonare al volante... anche li mi sembra che sia sempre il "grande botto" l'agognato santo graal... altrimenti non me lo spiego... io reimplementerei la deportazione ai lavori forzati...
_ Commento di T_JenerationX _ profilo
_ scritto il 03.01.2012 alle ore 00:50
@darsch - sono pienamente d'accordo con il tuo pensiero...
anche perchè questo capodanno ho rischiato la vita mia e della mia amata consorte proprio a Roma al concerto dei negramaro, per colpa di disgraziati mentecatti e acefali criminali che per la brama infantile di sentirsi esseri superiori dotati di illimitati poteri e autorizzati quindi a poter decidere sul destino ultimo delle persone, hanno deliberatamente lanciato un "ordigno" (perchè solo così si può chiamare) in mezzo alla folla (tra l'altro quasi ai miei piedi) che si è scansata in tempo prima della deflagrazione..
non concepisco questo tipo di divertimento ancestrale... perchè mi chiedo io, se siamo stati dotati TUTTI alla nascita di cervello funzionante e pensante, perchè alcuni devono per forza di cose barattarlo per un attimo di fugace incomprensibile ed egoistica gogliardia?
perchè ci si deve per forza di cose deliberatamente "divertire" alle spalle e sulla pelle degli altri...
sai che farei io darsch? anche a costo di diventare come loro ma solo per poter far capire loro cosa vuol dire..
io torturerei tutti questi sadici idioti senza un minimo di cervello..
legando ai bene amati "gioielli di famiglia" una coppia di raudi o meglio ancora un paio di ordigni pirotecnici fatti in casa e farli brillare così.. facendo saltare loro le adorabili palline, così da evitare il futuro inquinamento del mondo con esseri che molto probabilmente per genetica avrebbero potuto seguire le orme pirotecniche del padre..
scusami darsch lo sfogo.. ma davvero sono indigniato, schifato e infinitamente incazzato come un babbuino con tutti quegli imbecilli incapaci di divertirsi senza mettere a repentaglio la altrui libertà di tornare a casa con tutti gli arti ancora attaccati al corpo...

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 52 ospiti
Ultimi utenti registrati: Lucapietro, andinar, Damiano, Susi, Aftaelle
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.451.705
Post totali: 1271
Commenti totali: 6868
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0