doc Cronache della Pompa Protonica, vol. K
_ scritto il 03.02.2012 alle ore 14:13 _ 1922 letture
img

Se il buon anno si vede dal mattino, il mio non è che sia iniziato proprio benissimo. Colto da un problema di medio-alta entità all'apparato gastro-intestinale - di cui vi risparmio qualsiasi dettaglio - esattamente il giorno di inizio delle feste/ferie di Natale, mi sono ritrovato a dover a) rinunciare per due mesi alla santa trinità degli alimenti su cui praticamente poggiava la mia alimentazione (caffè, cioccolata e verdure crude) e seguire una dieta controllata, b) patire discrete pene, c) rimanere inchiodato a casa per due settimane - il che, devo ammetterlo, non è stato un grandissimo sacrificio, vista la mia nota propensione alla simbiosi chiappa-divano - e d) vedermi ahimé costretto ad un dimagrimento forzato non programmato proprio nel momento in cui la mia panza aveva raggiunto una maturità tale da poter andare all'università senza accompagnamento. E sì, come vedete (e purtroppo per voi) la malattia non ha minimamente intaccato la mia innata capacità di generare periodi chilometrici. Me la invidiano anche in Cina.
Comunque, tornando a noi, oltre alle suddette simpatiche conseguenze, ovviamente ho dovuto anche fare una cura a base di svariati medicinali. Tutto sembrava procedere a meraviglia, ma dopo 3 settimane ho iniziato ad avvertire delle fitte allo stomaco, di intensità direttamente proporzionale al passare dei giorni. Potevamo forse farci mancare un altro fantastico motivo di sofferenza? No, macché. Diamo quindi il benvenuto ad una bellissima gastrite acuta, causata a quanto pare proprio dai medicinali presi per l'altra cura. Il risultato potete bene immaginarlo: fortissimi dolori e disagi a profusione. Durante una di queste crisi ho anche visto la Madonna, ma purtroppo si è dileguata immediatamente non appena le ho chiesto prove scientifiche della sua apparizione. Peccato.
Situazione attuale: altre medicine da prendere (ho l'iPhone pieno di sveglie e reminder), in particolare i famosi inibitori di pompa protonica, da cui il titolo del post. Mi sento molto Terminator. Probabilmente se Akira Toriyama avesse avuto una gastrite o un'ulcera mentre stava disegnano Dragonball, adesso ci troveremo una intera puntata costellata di "Pompa Protonica, vaaaiii!" o anche "Pompa Protonica, massimaaa potenzaaaaaaaaaarrrggghhhhh!!!".

Ma non è tutto fumo quello che non luccica e l'arrosto a volte è d'oro! (aspettate, questa me la segno per un tweet futuro...) Se dal fronte salute le cose vanno discretamente di merda - come dicevo su Twitter qualche settimana fa: "dall'inizio dell'anno ho problemi a 4 di 12 apparati, conto di fare l'en plein verso giugno" - probabilmente, viste le peripezie delle puntate precedenti (una e due), vi starete chiedendo "ma almeno il lavoro va bene?". Ebbene sì! Dopo 11 anni di lavoro precario per la prima volta mi hanno rinnovato un contratto - a progetto - prima della sua scadenza, senza quindi farmi aspettare quei 2-3 mesi canonici. Devo dire però che mi ci ero quasi assuefatto, anche perché capitavano stranamente sempre in concomitanza con l'uscita di un'espansione di World of Warcraft o di un videogioco che aspettavo da tanto. Mmmh, tra poco dovrebbe uscire Diablo III, quasi quasi mi licenzio e mi faccio riassumere un mese dopo. °_°

Ora scusatemi, ma torno a giocare a Star Wars: the Old Republic, che tra parentesi è davvero un gran bel gioco. Forse prima o poi scriverò due righe in proposito, magari in occasione del prossimo malanno...
Darsch
_ chiavi di lettura:blaterii, salute, lavoro, precariato, videogiochi

_ potrebbero interessarti


_ Commento di wish _ profilo
_ scritto il 03.02.2012 alle ore 17:42
Attento perché se te lo trasformano a tempo indeterminato morirai di noia... e un rinnovo anticipato è un segnale MOOOOOOLTO preoccupante.... ;)
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 03.02.2012 alle ore 20:04
@wish - azz! Dici che devo preparami al peggio? °_°
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 05.02.2012 alle ore 20:02
Merda! Non so se il rinnovo è una brutta cosa sulla lunga distanza... per la salute posso solo dire DAJE!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 05.02.2012 alle ore 23:56
@Il_Gobb - beh ormai sono abituato a ragionare alla breve distanza... e da quel punto di vista il rinnovo è un'ottima cosa! :D
_ Commento di Il_Gobb _ profilo homepage
_ scritto il 06.02.2012 alle ore 23:15
Ecco, non avevo capito la battuta... vedi a leggere di fretta? :D Comunque guarisci! SUBITO! >:(
( :P )
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 06.02.2012 alle ore 23:25
@Il_Gobb - il mio duodeno mi ha appena comunicato che siamo sulla buona strada! :D

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 48 ospiti
Utenti più attivi del mese: Althea (3), Ryo (1)
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.499.511
Post totali: 1281
Commenti totali: 6876
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0