doc Sull'iPad mini e sul come mi sento infinocchiato
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 11:04 _ 12582 letture
img

Devo ammettere che attendevo con grande curiosità l'uscita dell'iPad mini, perché avevo giusto bisogno di un tablet piccolo e leggero da portare sempre con me al lavoro e sui mezzi (avevo anche pensato all'eventualità di abbandonare il Kindle e usare direttamente l'iPad mini come eBook reader, per evitare di girare inutilmente con due dispositivi). Per farla breve: ne avevo programmato l'acquisto, sicuro che Apple l'avrebbe infarcito di caratteristiche tecniche di ultima generazione.

E invece l'iPad mini, per quanto mi riguarda, nasce vecchio. Il processore è lo stesso dell'iPad 2 (un prodotto di un anno e mezzo fa, ovvero un'era geologica), così come il quantitativo di RAM di sistema (512 MB, confermato recentemente dagli smanettoni di iFixit), e lo schermo non è Retina (1024×768, la stessa risoluzione dell'iPad originale e del 2). Sono il primo a dire che i numeri, in valore assoluto, non significano nulla, e che le potenzialità di un dispositivo si misurano anche, e soprattutto, dal punto di vista del software e del sistema operativo, ma qui parliamo di un device inserito in un segmento totalmente nuovo per la casa di Cupertino, perché dotarlo di caratteristiche mediocri? Per mantenere bassi i prezzi? Per saggiare il terreno con prudenza, senza rischiare troppo? Questo è un prodotto che avrebbe fatto il botto 1-2 anni fa, ma adesso non basta, soprattutto se in circolazione c'è un mostro chiamato Nexus 7 a 80€ di meno.

Stavolta hanno toppato alla grande, secondo me. Non dico che mi sarei aspettato un SoC dall'architettura rivoluzionaria o chissà quale diavoleria innovativa, ma appena 6 mesi fa hai sfornato un autentico gioiello con l'A5X, e l'hai ulteriormente potenziato con il recentissimo A6X, per quale motivo sull'iPad mini mi ci infili l'A5? Risparmio? Sul serio? Cook, guardami negli occhi: sul serio? Ma andiamo...

L'iPad mini doveva essere concepito come un iPad più piccolo, stessa potenza, stesso display, ma in meno spazio. Avrebbe fatto faville, perché dal punto di vista del design e dei materiali è obiettivamente fantastico. Così facendo molti potenziali acquirenti si sono indispettiti e hanno girato la testa altrove. Io stesso ho considerato molto seriamente l'acquisto di un Nexus 7, e vi assicuro che l'avrei preso se un mio caro amico, molto onestamente e con grande imparzialità, non mi avesse detto che a livello costruttivo non è un gran che, consigliandomi di aspettare la prossima generazione.

E così aspetterò la prossima generazione, ma il punto è che sono stra-sicuro che, con l'iPad mini 2, Apple stavolta farà le cose per bene. Perché fanno sempre così: ti mettono davanti la stessa carotina dell'anno prima, ma spalmata di glassa, e dopo passano alla melanzana. Così chi ha comprato la carota si trova un prodotto vecchio già qualche mese dopo l'acquisto (com'è successo a chi ha preso l'iPad 3 e una settimana fa si è visto presentare il 4). Ecco perché tendo sempre a considerare l'acquisto delle sole melanzane (vedi serie "S" degli smartphone).

Stavolta però ho guardato anche nel giardino del vicino. Quello dove c'è la frutta biologica e che viene curato da un piccolo e tozzo robot che tutti chiamano "androide".
Darsch
_ chiavi di lettura:telefonia, iphone, android, informatica

_ potrebbero interessarti


_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 11:32
Non so, sarà che ormai sono abituato a non guardare troppo le caratteristiche tecniche della roba Apple (soprattutto i numeri), ma io non sono rimasto così deluso. Provo a farti un esempio: io una scheda video la comincio a considerare vecchia quando escono giochi che ci arrancano sopra, non quando compie gli anni. Onestamente ho l'impressione che niente arrancherà su quell'iPad, mentre ho il dubbio che sul Nexus 7 (alcuni commenti lo confermano) qualcosa arrancherà perché non ottimizzato.

Sì, lo schermo forse avrebbero potuto Retinizzarlo, ma questo avrebbe probabilmente comportato la reazione a catena dell'adeguamento delle altre componenti.

Però... sì, il prezzo allora è alto per questa roba "old". 249€ sarebbe secondo me stato un prezzo più giusto per la versione base. A questo prezzo avrebbero dovuto aggiornarlo con più roba.

Riguardo alla sostituzione Kindle... sicuramente un mezzo del genere potrebbe avere molti vantaggi dalla sua e l'unico, non piccolo, svantaggio dell'e-ink. Però per me permane sempre il dubbio: non è che quando ti prendi un dispositivo che "anche legge", alla fine pure tu, invece di leggere, "anche leggi"?

Il giorno che faranno schermi ibridi o si inventeranno altre soluzione per unire questi due dispositivi, brinderemo insieme.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 11:48
Neanche io sono abituato a guardare le caratteristiche tecniche, specialmente della roba Apple, come ho ribadito anche nel post. Sono sicurissimo che sull'iPad mini tutto girerà in modo perfetto, adatto alla stra-grande maggioranza dell'utenza. Il punto era che non mi è piaciuta la mossa di infarcirlo di roba "vecchia", quando da una parte hai un eccellente processore che hai appena sostituito (e che dubito fortemente ti costi così tanto di più produrre) e una tecnologia per i display Retina ormai ampiamente sfruttata e utilizzata. Mi sono sentito totalmente preso per il culo. Non metto in dubbio che se acquistassi un iPad mini, questo soddisferebbe tutte le mie esigenze per anni a venire, ma a quel prezzo, mi dispiace, mi aspettavo di più, e allora mi viene naturale "guardare un pochino alle caratteristiche" se devo sborsare 330€ per il modello di base. Anche perché in futuro, prima o poi, arriverà il momento in cui le app e i giochi faranno fatica a girare (per non parlare della politica Apple di tagliare gradualmente il supporto ai vecchi device).

Per quanto riguarda il Kindle, la mia era solo una questione di comodità. Semplicemente, avendo un iPad mini, mi sarebbe venuto scomodo girare ANCHE con il Kindle, quando, tutto sommato, in metropolitana, avrei potuto usare tranquillamente l'iPad per leggere (con gli stessi identici libri che ho sul Kindle, grazie all'app). Resta indubbia la superiorità dell'e-ink. E ovviamente non smetterei di usare il Kindle, semplicemente sui mezzi e nel quotidiano preferirei non portarmi appresso due dispositivi quando uno dei due può fare anche il lavoro dell'altro. :)
_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 12:26
D'accordo. L'unico appunto è sul tagliare il supporto ai vecchi device. Diciamo che tagli netti non ci sono mai stati (a meno che non si parli di modelli vecchissimi), ma funzioni che gradualmente non possono girare completamente su tutti i modelli. Non che la cosa a me piaccia, ma onestamente se si guarda un po' in giro nello stesso settore, praticamente tutta la concorrenza fa di peggio, con frazionamenti (vedi Android) assurdi e dispositivi che sempre più spesso (soprattutto la fascia media) escono di scatola in un modo e muoiono nello stesso perché abbandonati dai produttori o aggiornati solo con mesi e mesi di ritardo rispetto alle uscite ufficiali degli aggiornamenti.

C'è da dire che oggi pure iPhone 3GS che ha quasi 4 anni, è un telefono assolutamente degno. È normale però che non si possa avere tutte le nuove funzioni che escono adesso :D
_ Commento di johnjohn _
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 12:30
Scusa ma cosa contano le specifiche se poi il prodotto funziona egregiamente?

Tu stai dicendo che Apple doveva mettere il retina, l'A5X e 1GB di RAM, ok. Ma a che prezzo?

La miniaturizzazione costa e non so se hai visto le dimensioni dell'A5 rispetto all'A5X.

Devi decidere: perché con tutte quelle cose iPad mini sarebbe costato 499, come iPad di quarta generazione. Avrebbe avuto senso? In quel caso avresti detto: "bellissimo ma costa troppo".

Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca, capisci che intendo? è ovvio che se Apple ti offre una ottima usabilità (perché alla fine puoi anche avere 10GB di RAM e un super processore ma se il software "lagga" sai quanto importa delle specifiche) e un'ottima qualità costruttiva, il prezzo sarà superiore rispetto al Nexus.

Nexus 7 che, oltre ad essere mal costruito, ha il 68% di contenuti in meno quando navighi in landscape rispetto a quello che visualizzi su iPad mini, e 49% in meno in verticale.

Sette pollici contro sette punto nove: differenza abissale. Perché la differenza dell'area totale del display è enorme.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 12:31
Eeeh, diciamo che fanno un po' i furbetti, via. :D
Tagliano qualcosina qui, qualche funzione là, e ti spingono subdolamente a prendere (desiderare) il modello più recente. Per esempio, in cuor tuo, ritieni sul serio che l'iPhone 4 non possa "reggere" Siri, per dirne una? :)
_ Commento di johnjon _
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 12:36
p.s.

"per non parlare della politica Apple di tagliare gradualmente il supporto ai vecchi device"

La politica di tagliare gradualmente il supporto ai vecchi device è una politica comune a tutte le società che producono qualsiasi cosa di elettronico, dai frigoriferi agli smartphone.

Apple però si distingue in questo. Perché Apple attua una politica di tagliare gradualmente il supporto, MA dopo un periodo enormemente superiore alla media.

Apple supporta i device degli anni precedenti per un lunghissimo periodo, quindi in quel senso non ci vedo un problema, perché tre o addirittura quattro anni (come nel caso del 3GS) di supporto mi paiono una cosa ottima. Anche perché in 3/4 anni ti compri poi altro.

;)
_ Commento di albyok _ profilo homepage
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 12:41
Assolutamente. Su certe cose sì, sono furbi. Anche perché diamine, che processore serve per inviare un breve messaggio ad un server, dato che Siri funziona solo on-line?

Il mio era più un discorso generale. È vero, sul mio iPhone 4 non ho Siri, però l'ho comprato da oltre 2 anni e ci gira senza nessun tipo di problemi iOS 6 con (quasi) tutte le funzioni. In linea generale non mi sento quindi abbandonato.

Su un telefono della concorrenza di due anni fa, mi sa che non avrei avuto tanta roba nuova :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 12:45
Sì in generale, tutto sommato, a parte qualche furbata, la politica rientra nella norma o quasi. :)
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 02.11.2012 alle ore 13:47
Di sicuro su certe cose fanno i furbi, e cercano di farti desiderare il nuovo dispositivo! Chiaramente la mancanza di Siri o delle mappe turn-by-turn non mancano per problemi hardware...
Però come dice Alby io sul mio iPhone 4 ho iOS 6 con praticamente tutto, e posso far girare tutte le app studiate per iOS 6.

Matteo (Il mio socio) ha preso l'HTC desire HD quando ho preso l'iPhone 4, ed il suo non riceve più aggiornamenti da una vita (niente Android 4.0) ed ha ancora dei bug non risolti da quando l'ha preso.

Per il discorso iPad mini penso che la Apple al primo giro faccia sempre dei prodotti con pecche.
Il primo iPhone (il 3G, che è il primo iPhone distribuito in tutto il mondo) ed il primo iPad erano prodotti (secondo me) con un hardware non adeguato e che hanno patito molto più in fretta di vecchia rispetto ai dispositivi usciti dopo.
Di sicuro c'è stato anche il fatto che all'epoca il mondo delle App era nuovo e non si sapeva dove si sarebbe arrivati da li a breve.

Per l'iPad mini ovviamente questa scusante non c'è minimamente, e parto dicendo che di sicuro l'avrei preferito nettamente se avesse avuto un retina display, 1 GB di ram e A5X... ma voglio provare a fare un po' di ragionamenti a ruota libera :)

Per la risoluzione le possibilità erano:
- Mettere una risoluzione nuova, ad esempio 1536 x 1122
- Mettere la risoluzione dei "vecchi" iPad
- Mettere la risoluzione del nuovi iPad

La prima soluzione per me sarebbe stata la peggiore, un sacco di lavoro per tutti gli sviluppatori e le app vecchie avrebbero avuto bande su entrambi i lati.
La seconda e la terza soluzione (che era una di quelle che speravo facessero), son di sicuro più comode per gli sviluppatori e gli permette di avere subito app ottimizzate senza avere 10mila risoluzioni diverse.

Tra le due ovviamente la risoluzione preferibile era l'ultima opzione (2048x1536), così avremmo avuto un display retina fantastico con tra l'altro un DPI maggiore rispetto al suo fratello maggiore.
Questo sarà quindi il motivo che li hanno fatti optare per 1024x768, unito al fatto che l'anno prossimo potranno dire che rivoluzionano l'iPad mini mettendogli il display retina =) (Probabilmente questo è il motivo principale).

Questo ci porta al processore, l'A5X ha la stessa CPU dell'A5 ma con una GPU nettamente più potente studiata per supportare il display retina.
Avendo l'iPad mini una risoluzione più bassa, con l'A5X avrebbe avuto prestazioni superiori al nuovo iPad.
Poi anche qui, il prossimo anno potranno metterlo dicendo che hanno decuplicato le prestazioni rispetto alla generazione precedente. (Un po' come hanno decuplicato le prestazioni del nuovo iPod touch, tralasciando il piccolo particolare che la generazione precedente era uscita nel paleolitico xD).

Per quanto riguarda l'aggiornamento dell'iPad 3, secondo me è stato fatto per spingere l'acceleratore sul lightning.

Quanto detto non è ovviamente per difendere o andare contro ma solo per cercare di ragionarci su :P
Poi magari ho detto un sacco di cazzate.
_ Commento di Livedragone _
_ scritto il 04.11.2012 alle ore 00:28
Ciao
Secondo me la mela nel giro di 2 anni fallisce!! Se avete delle azioni vendetele come ho fatto io,non e possibile che ogni 3,4,5,6 mesi tirino fuori nuove versioni,o preso ipad3 ad agosto e adesso ce il 4... Ma stiamo scherzando!!! Sono da denunciarli...
Guardate microsoft a fatto xbox360 nel 2005 e sembra ancora una console nuova.
Sono possesore di iphone3g,iphone4,ipad1,ipad3 come potete vedere salto sempre una versione,ma adesso e troppo affanculo apple...
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 04.11.2012 alle ore 13:05
Sicuramente, ora vendo tutto!
Comunque non ha molto senso paragonare una console casalinga ad un dispositivo mobile tipo iPhone/iPad essendo dispositivi diversi per scopi diversi.

Di sicuro non è stato il massimo introdurre l'iPad 4 a 7 mesi dall'introduzione dell'iPad 3 (e sopra ho cercato di ragionare sul perché sia stato fatto), ma ti svelo un segreto: il tuo iPad 3 funziona ancora perfettamente come il giorno prima della presentazione dell'iPad 4 ;)

Inoltre penso che ritornerà a fare gli update una volta all'anno come al solito, che son ben al di sotto degli update dei concorrenti in questo settore.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 04.11.2012 alle ore 20:25
Eh sì, la tendendenza è sempre quella di far uscire un prodotto un po' "meh" per poi uscirsene dopo 8-12 mesi con "abbiamo potenziato il prodotto un po' meh" quando potevano benissimo farlo uscire l'anno prima. Ma la colpa è di chi la roba gliela compra sempre e comunque, eh. Parliamoci chiaro. Se non ci fosse chi aggiorna il telefono/tablet/portatile ad OGNI modello, probabilmente ripenserebbero le loro strategie.
Quello che hanno fatto con l'iPad 3, facendo uscire il 4 appena 7 mesi dopo, è un po' assurdo sinceramente.
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 04.11.2012 alle ore 22:46
Assolutamente! Se non ci fosse gente che pensa che con l'uscita del nuovo modello il suo si autodistrugga e diventa vecchio ed inutilizzabile tutto andrebbe più lentamente :)

Comunque io ho preso l'iPad 3 quando è uscito e di sicuro son rimasto sorpreso quando dopo 7 mesi hanno introdotto modello nuovo, visto che fino ad ora avevano sempre fatto uscire i modelli nuovi di iPhone/iPad dopo almeno dopo 12 mesi...

Per questo mi son messo a cercare di capire i motivi di una mossa a mio avviso abbastanza insensata...
Hanno avuto di sicuro fretta per qualche motivo di introdurre l'iPad mini (tra l'altro con una versione un po' meh, che tanto valeva introdurre con l'iPad 3 ed avrebbe avuto più senso) e nell'introdurlo hanno buttato dentro anche un nuovo iPad.
Oltre al l'introduzione del lightning, un'altra motivazione della sua presentazione potrebbe essere l'allineamento delle uscite dei nuovi prodotti ad un periodo antecedente di poco il natale in modo da massimizzare le vendite. Se così fosse ricominceranno ad aggiornare ogni dodici mesi, vedremo.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 05.11.2012 alle ore 10:49
@johnjohn - Ciao, benvenuto! Scusa per il ritardo nell'approvazione, ma non so perché i tuoi commenti erano stati messi tra lo spam. °_° Fortuna che lo controllo sempre commento per commento.

Tornando a noi.
So bene che la miniaturizzazione costa, ma visto che Apple ha appena presentato l'A6X, forse poteva anche fare un piccolo sforzo e mettere l'A5X nell'iPad mini senza tirare eccessivamente in alto il prezzo. Il discorso che fai è giustissimo in linea generale, ma una delle cose che lamento io è l'eccessivo prezzo in rapporto alla tecnologia che c'è dentro. l'iPad mini va benissimo come prodotto, ma non a quel costo, e non con questa concorrenza.
Tu dici che con tutte quelle cose l'iPad mini sarebbe costato 499, io invece dico che potevano farlo benissimo costare ALMENO 100 Euro di meno, senza impattare troppo sul loro profitto (perché si sarebbe trattato di componenti che già producono abbondantemente e che, diciamocelo, non costano così tanto) e facendo uscire un prodotto superlativo. Invece scommetto che il prodotto superlativo lo faranno uscire alla prossima generazione.
Ma alla fine va bene così, eh? Ci sarà gente soddisfatta in ogni caso, che correrà a comprarlo. Ci sarà gente delusa (come me) che aspetterà la prossima generazione. O la concorrenza, a seconda di chi farà uscire il prodotto migliore.

Il discorso che fai sull'area del display non tiene conto della risoluzione. L'iPad è 4:3, con una risoluzione di 1024x768, mentre il Nexus 7 è 16:10 (1280x800), quindi quando navighi in landscape, orizzontalmente hai più contenuti rispetto all'iPad mini, oltre a vederli più nitidamente (163 PPI contro i 216 del Nexus).

Per quanto riguarda la politica Apple, hai ragione per la maggior parte. Lo fanno tutti, e da un certo punto di vista Apple lo fa sicuramente meglio. Ma io mi riferivo in special modo alla sua tendenza a "tagliare" funzionalità da modelli precedenti quando invece non ce ne sarebbe il bisogno. Vedi ad esempio Siri escluso dall'iPhone 4. Da quello che ho capito la motivazione ufficiale è che il microfono dell'iPhone 4 è un modello vecchio che non riuscirebbe a garantire un funzionamento ottimale per il riconoscimento vocale, ma sugli iPhone 4 jailbroken, guarda caso, funziona alla perfezione. Perché toglierlo, se non per una politica di taglio a volte eccessiva?
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 06.11.2012 alle ore 18:40
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Os87PLlyU4k xD
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 06.11.2012 alle ore 19:43
Fantastico! xD
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 12.11.2012 alle ore 19:41
> Il discorso che fai sull'area del display non tiene conto della risoluzione. L'iPad è 4:3, con una risoluzione di 1024x768, mentre il Nexus 7 è 16:10 (1280x800), quindi quando navighi in landscape, orizzontalmente hai più contenuti rispetto all'iPad mini, oltre a vederli più nitidamente (163 PPI contro i 216 del Nexus).

È innegabile che sul Nexus tutte le pagine si vedranno più nitidamente ed anche il ragionamento di fondo della risoluzione è corretto e sarebbe esattamente come dici se fossero dei computer in cui aumentando la risoluzione tutto diventa più piccolo ma vedi più roba (A parte i nuovi Macbook Pro che hanno introdotto il Retina).

Nel caso dei tablet è la situazione è più resolution independent (motivo per cui su Retina si vede esattamente come su un display Normale, vengono usati il quadruplo dei pixel per rappresentare la stessa cosa) e quindi in generale si vede più roba sull'iPad mini rispetto rispetto quella che vedi sul Nexus.

Consideriamo pure che l'iPad mini è un iPad in miniatura, e che visualizza le stesse cose ma un po' più piccole. :)
Quindi spesso rispetto ad un 16:9 quando sei in landscape vedrai più cose in larghezza, in landscape vedrai più cose in altezza (motivo per cui a mio parere il 16:9 è bello per vedere i film, ma per un tablet preferisco i 4:3)

Comunque alcuni video per vedere la differenza di visualizzazione
http://www.youtube.com/watch?v=60-PDO7cJuU
- 1:10 si vede una pagina in portrait, completa su iPad, tagliata su Nexus
- 3:10 in Landscape si vede molto di meno sul Nexus

http://www.youtube.com/watch?v=M2F5833tqH8
- 7:57 in portrait cui si vede come in google immagini il numero di immagini visualizzato sia di 3x3 su iPad contro i 2x2.5 del Nexus 7
- 9:18 altro portrait di una pagina web in cui l'iPad mini visualizza più cose
- 11:37 invece in questo portrait si vede un caso di un sito che si adatta ingrandendosi o rimpicciolendosi rispetto alla larghezza del dispositivo ed in cui vengono visualizzate le stesse cose in larghezza, ma nel Nexus si hanno più contenuti nell'altezza.
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 14.11.2012 alle ore 11:27
Sono all'Apple store e sa veramente di vecchio questo monitor
_ Commento di Joker _
_ scritto il 10.12.2012 alle ore 23:05
Allora...Tu stai guardando le caratteristiche..(i Numeri) non hai guardato bene a fondo..mettendo le caratteristiche del vecchio sul nuovo, non abbiamo un oggetto vecchio anzi, xke essendo piu piccolo il processore ecc hanno una potenza maggiore rispetto all'ipad 2..ho testato che non c'è paragone fra il 2 e il mini! Il mini è una vera forza per le sue dimensioni e smentisce ogni cose detta su di lui!per quanto riguarda il retina..siete tutti malati per questo retina, ma almeno che nn ci leggi 24 ore su 24 non cambia poi cosi tanto da dire eeeh ma che schifo non ha il retina! e un altra cosa..se avessero messo il retina su un dispositivo cosi piccolo la batteria sarebbe stata molto piu ridotta e il peso nn sarebbe stato quello che è e uguale per le dimensioni e lo spessore..perciè la apple sa far bene i suoi calcoli! ora io nn sono uno di quelli fatatici apple xke ho anche un cell android e mi ci trovo bene, ma come fluidità, come estetica, e applicazioni devo ammettere che android ha copiato gran parte alla apple..cavolo vai nel google store e tutto assomiglia alla apple! un motivo ci sarà?! e anche per il prezzo secondo me li vale tutti come materiali e come dispositivo in generale..e poi i prodotti apple a partire dai pc fino ai cellulari non hanno nessun problema..ha differenza di altri modelli android che secondo me durano meno..dopo qualche anno iniziano a andare a rilento..si bloccano ecc..quindi risparmi 80 euro per un nexus 7 ma quale garanzia hai che vada bene come un ipad?
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 10.12.2012 alle ore 23:23
@Joker - Guarda, siamo d'accordo su molti punti, io apprezzo molto i prodotti Apple e con il mio 4S e con l'iPad 2 mi trovo ancora benissimo. Dico solo che da questo iPad mini, essendo un prodotto nuovo per la line up di Apple e con la concorrenza spietata che c'è, mi sarei aspettato qualche caratteristica tecnica in più. Tutto qui. Non sono solo numeri, mi sento un po' preso in giro. Non metto assolutamente in dubbio che sia un device funzionale e che tutto giri alla perfezione, lo so per certo. Solo che, secondo me, nasce già un po' vecchio per le caratteristiche che ha. E' un po' il discorso dell'iPad di Terza generazione, che ha visto il rimpiazzo nemmeno un anno dopo.

Il processore è identico all'iPad 2, e non è che se è più piccolo il device il processore è più potente. Muove lo stesso quantitativo di pixel che muove anche il 2, perché la risoluzione è la medesima. Non so che test tu abbia fatto, ma dal punto di vista hardware sono identici, quindi le prestazioni sono uguali. Basta che vedi qualche benchmark ufficiale in giro per Internet.

Per quanto riguarda il Retina: non è che sono malato, è che ho un iPhone 4S e quando guardo lo schermo dell'iPad 2 e dell'iPad mini mi viene da ridere sinceramente. Sull'iPad mini si nota un po' meno, perché lo schermo è più piccolo, ma è anche vero che si tende a tenerlo un po' più vicino agli occhi rispetto al fratello maggiore. Io comunque la differenza la noto, e visto che ci leggo e ci navigo molto, per me è importante.

E' vero, se ci fosse stato il Retina sicuramente avrebbero dovuto mettere un processore più potente e sarebbe aumentato il peso, ma l'avrei accettato sinceramente.
Vedrai che l'iPad mini 2 avrà queste stesse caratteristiche che io mi aspettavo già dal primo modello. Ma probabilmente Apple ha voluto misurare la pressione al mercato e vedere come reagiva.

Sul discorso che fai di fluidità, applicazioni, costruzione e robustezza dei materiali, siamo perfettamente d'accordo. Apple è sempre stata una spanna avanti a tutti. Mai detto il contrario.

Il discorso del Nexus 7 a 80 € era puramente comparativo, tant'è che ho anche scritto chiaramente che non avrei comprato neanche quello perché non mi soddisfa appieno. Aspettiamo la generazione successiva.
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 10.12.2012 alle ore 23:31
@Zandalus - Oh, mi sono accorto solo ora che non ti avevo risposto! °_°

I video che hai postato ritraggono tutti e due i device in verticale, mentre nel pezzo che hai citato del mio discorso parlavo di modalità lanscape. In landscape, orizzontalmente, ha più definizione il Nexus a parità di dimensioni dei contenuti, però è verissimo che il rapporto dell'iPad mini è, secondo me, molto più adatto alla navigazione web e in generale all'utilizzo simil-PC, perché in 4:3 hai sempre qualcosa in più che in 16:9 viene tagliato (come ampiamente dimostrato dai video). ^^
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 17.12.2012 alle ore 13:42
Ma guarda un po': http://www.digitimes.com/news/a20121213PD218.html
Dicevamo...?
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 18.12.2012 alle ore 16:05
Sigh, io ero già andato in una casa di cura perché ero entrato in un ciclo di depressione pensando mi odiassi e non mi volessi rispondere ç_ç

@Joker: Non si tratta di malattia, far uscire oggi uno schermo non retina secondo me è anacronistico. Usando l'iPad mini ho proprio avuto la sensazione di usare uno schermo vecchio, era tutto "sfocato" e personalmente mi da fastidio anche se non devo leggere 24 ore su 24! :)

@Darsch: Nel video c'era anche un esempio di Landscape, ma comunque ci siamo capiti, era quello che volevo dire! ^^

Ehehe, come si diceva poco sopra, con il secondo iPad mini faranno il vero iPad mini, quello che sarebbe dovuto uscire ora. :P
_ Commento di Zenden _
_ scritto il 06.01.2013 alle ore 21:40
@Zandalus: anche a me che sono ormai abituato ai display retina sembra di vedere tutto sfuocato e io che sono uno che naviga piuttosto che giocare... mi dà parecchio fastidio
_ Commento di Ame _
_ scritto il 11.03.2013 alle ore 22:37
Perdonami ma a me sembra che non sia chiara la natura di questo prodotto........voglio dire il vantaggio di questa macchina e' la portabilità tutto il resto (oggi) e' un po' fuori luogo....ovvio che se domani esce un ipad mini con retina e processore "moderno" sarà migliore ( e mi sembra una constatazione ovvia) ma attualmente questa e' l'unica alternativa al fratellone maggiore che brilla in performance ma non certo in ergonomicita' ( anche se "performance" e' sempre relativo come termine rispetto all'uso che se ne vuole fare......e se per "performance" intendiamo un giochino o l'esecuzione di qualche query su google maps in modo fluido o addirittura i dpi su shermo rientriamo in un ambito puramente soggettivo....) ed allora torno sempre alla questione di cui sopra....è un prodotto nato per essere portatile (attualmente) una via di mezzo tra uno smartphone ed un tablet pensato per un uso prettamente mobile (ed ecco, in questo senso, mi chiedo quale sia l'effettiva utilità della versione solo Wii-fi) che in se racchiude buone performance ed una buona portatilita' ad un costo tutto sommato accettabile ( rispetto ai canoni Apple) ...un ottimo compromesso per chi ha bisogno di ergonomia ma non vuole affidarsi ad uno smartphone ( visti i limiti intrinseci dello schermo.....giusto per dirne una) per web,mail e social network per tutto il resto esistono altre macchine ben più perfomanti di qualsiasi tablet (oggi) disponibile
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 20.03.2013 alle ore 22:06
@Ame - La natura del prodotto è chiarissima, mi ha meravigliato semplicemente il fatto che non fosse dotata già dalla sua prima incarnazione di quelle caratteristiche tecniche che secondo me erano la base di un prodotto Apple di qualità, tutto qui. Poco male comunque, tra qualche mese uscirà l'iPad mini 2. ;)
_ Commento di Nicodemo _
_ scritto il 22.04.2013 alle ore 00:59
Ragazzi sto leggendo le vostre conversazioni e oggi per poco non avrei preso il tablet della mela di 4gen... Pero mi sono fermato.... E ora per colpa vostra sono indeciso tra mini o 4..... Voi cosa consigliate??
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 22.04.2013 alle ore 01:09
@Nicodemo - Ciao! Io ti consiglio di aspettare la prossima conferenza Apple per vedere quali modelli nuovi stanno per uscire, così già che ci sei magari eviti di comprare adesso un modello che tra 1-2 mesi è già superato. :)

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 47 ospiti
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.541.422
Post totali: 1281
Commenti totali: 6883
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0