doc [Le Poesie del Nonno] La Fonte
_ scritto il 27.07.2014 alle ore 09:47 _ 1550 letture
img


Enzo Amorini - 04/04/1948 (Perugia)

Son la fonte
che sgorga da pura roccia.
S'inchiude
fra argini scuri -----
continua il cammino
ignota.

Vibra la zolla,
lo stelo ondeggia
e vi si inonda -----
Ricrea nel suo corso
miti erbe.

Non più arsura
della vita arida
nel suo andare.

Esce,
si specchia nel cielo terso -----
D'onde nasce?
Chi sente la sua frescura
sa.

Ai molti lontani
sperduti
nell'arida vita ---
canta
in ritmo gorgogliato
lo Spirito dell'Universo.

Nel murmure si eleva
un inno alla vita
piena
in sua sincronia.

Di armonia
si pasce l'anima
nel mondo
non più ottuso.



[introduzioni e dediche]
[tutte le poesie]
Darsch
_ chiavi di lettura:le poesie del nonno, poesie, natura, vita

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 35 ospiti
Ultimi utenti registrati: NinjiaKidd, Lucapietro, andinar, Damiano, Susi
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.575.007
Post totali: 1285
Commenti totali: 6884
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0