doc Equitalia dalla sedia di casa
_ scritto il 28.03.2017 alle ore 14:54 _ 36 letture
Ogni volta che torno a casa in macchina passo davanti alla sede di Equitalia e ogni volta c'è un mare di gente seduta ad attendere di pagare le proprie cartelle, spesso la fila arriva di fuori e ci sono macchine parcheggiate sui marciapiedi tutto intorno all'edificio.

Io mi sono appena collegato al sito di Equitalia, ho fatto il login, ho scoperto di avere un paio di cartelle vecchissime (15 anni fa) su alcune tasse regionali relative ai rifiuti, ho pagato tramite codice RAV e sono tornato a fare quello che stavo facendo.

Durata totale dell'operazione: 5 minuti.
Sede dell'operazione: sedia.

Gente, siamo nel 2017... non c'è davvero più motivo di fare file con tutti i servizi online che ci sono (banche, poste, tasse, bolli ecc.). Tornate al passo coi tempi, ché tra poco verrete doppiati.
Darsch
_ chiavi di lettura:tasse, servizi, multe

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 26 ospiti
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.415.554
Post totali: 1266
Commenti totali: 6867
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0