doc Alien vs. Predator Requiem
_ scritto il 09.06.2008 alle ore 11:45 _ 2019 letture
Da sfegatato fan del Predator quale sono, non potevo certo lasciarmi sfuggire il DVD in edizione speciale di questo film. Non sono riuscito a vederlo al cinema per una serie di sfortunati eventi (!!!), quindi me lo son visto per la prima volta a casa sul divano.

Probabilmente non sono la persona più indicata a dare un giudizio neutro su questo film, però a me non è dispiaciuto per niente. L'atmosfera è tornata cupa, buia e horror come i primi Alien e Predator (il classico paradigma del "meno si vede, più paura viene trasmessa"), anche i suoni sono stati curati in modo maniacale e ripresi da quelli originali. La computer grafica è ridotta all'osso e si è finalmente tornati ad un semi-totale utilizzo di pupazzi e costumi, che rendono il tutto molto più realistico e vivido.
La storia è abbastanza banale, ma alcuni spunti mi sono piaciuti particolarmente. L'idea di un Predator veterano, per esempio, che viene inviato sulla Terra per risolvere un problema (mi ha molto ricordato il mitico Wolf di Pulp Fiction) è realizzata molto bene. La sua figura è più snella e atletica rispetto ai Predator visto fino ad ora, e sul volto si possono scorgere i segni indelebili dei passati scontri con gli Alien (cicatrici da acido e una zanna spezzata). Lo si vede quindi combattere con dimestichezza e sicurezza, percependo le mosse del nemico come fa un cacciatore con la preda (che poi tanta differenza a ben vedere non c'è, visto che l'alien è fondamentalmente una creatura stupida che agisce esclusivamente secondo i suoi istinti).

I combattimenti sono realizzati piuttosto bene, mi è sembrato di scorgere una sorta di reverenziale tributo alle scene di azione di Aliens Scontro Finale, con la telecamera piuttosto traballante, ma non a livelli di alcuni film d'azione di recente produzione (in alcuni spezzoni di Transformers, per esempio, non si capisce niente). Ma secondo me quello che rende veramente tanto è il fatto di essere tornati completamente a personaggi e scenografie reali, senza troppa grafica: solo costumi, effetti di luce e inquadrature azzeccate.

Un passo in avanti rispetto al precedente Alien vs Predator, secondo me. Sicuramente da vedere se si è fan di Alien e/o Predator, perché c'è un tangibile ritorno alle atmosfere dei film originali. Ritrovare gli stessi suoni dei vari film è qualcosa che fa venire la pelle d'oca, se si è appassionati. Piacevole anche per chi cerca semplicemente un film misto horror/azione godibile e tutto sommato più che onesto.

Se dovete comprare il DVD, prendete assolutamente la versione con contenuti speciali, perché meritano davvero. Parola di intenditore. ;)

Incompreso.
Darsch
_ chiavi di lettura:film, fantascienza, horror, recensioni

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 31 ospiti
Utenti più attivi del mese: andinar (1)
Ultimi utenti registrati: andinar, Damiano, Susi, Aftaelle, Alex777
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.316.872
Post totali: 1236
Commenti totali: 6861
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0