doc The Secret of Monkey Island: Special Edition - Recensione
_ scritto il 20.08.2009 alle ore 11:33 _ 2831 letture
img
"Sono Guybrush Threpwood e voglio diventare un pirata!"

Sono passati quasi 20 anni dall'ultima volta in cui ho letto questa frase sul mio vecchio monitor multisync a tubo catodico collegato alla gloriosa Amiga 4000 (escludendo ovviamente i vari emulatori postumi). A distanza di così tanti anni ricordo con vivido affetto le avventure grafiche della LucasArt, perché erano uniche nel loro genere, capaci di divertire e intrattenere come ben pochi altri titoli sono riusciti a fare nel corso di questo ventennio. Una nostalgia, quella che mi prendeva ogni volta che sentivo o leggevo il nome di Guybrush, perfettamente giustificata se pensiamo al calibro dei titoli in questione e a quello che significavano per i videogiocatori di quel lontano 1990.

E ora rieccolo qui, quasi in sordina (io ho saputo della sua uscita il 20 maggio), in una edizione speciale strepitosa che ne mantiene intatta la forma originale ma che al tempo stesso introduce innovazioni e un restyling degno della next-gen.
Com'è possibile? Semplice: The Secret of Monkey Island è stato completamente ridisegnato, mantenendo lo stile originale ma al tempo stesso donando all'avventura un tratto più moderno e dettagliato. L'interfaccia grafica è stata semplificata: lo schermo è occupato interamente dalla scena e dal puntatore, con il quale possiamo interagire con i vari oggetti e, tramite l'apertura di menu a scomparsa (attivabili tramite i grilletti), accedere all'inventario e al pannello di selezione delle azioni da compiere (come succedeva in originale con la parte inferiore dello schermo). I dialoghi inoltre sono interamente doppiati (in inglese, con sottotitoli in italiano), e vi assicuro che è stato fatto un ottimo lavoro sotto questo punto di vista.

img

Ma ora arriva il bello, perché con la semplice pressione di un tasto, in tempo reale e in qualsiasi punto dell'avventura, potrete alternare la versione moderna del gioco a quella originale degli anni '90. Attenzione però, perché la prima volta che compirete questa operazione, se siete dei nostalgici come me, vi scenderà la lacrimuccia.

img

Divertenti gli obiettivi sbloccabili, anche se forse un po' troppo semplici. Uno di questi richiede che completiate il gioco entro le 3 ore: il mio consiglio è di godervelo per bene la prima volta, senza troppa fretta, e rigiocarlo una seconda volta con il turbo inserito.

In conclusione devo dire che questa rivisitazione mi è piaciuta tantissimo! La qualità dei dialoghi e la cura posta nel ridisegnare la grafica mantenendo lo stile originale non mancheranno di affascinare aficionados e neofiti, mentre la possibilità di passare alla versione originale rendono questo titolo un must per chi, come il sottoscritto, l'ha giocato anche su Amiga 20 lontani anni fa.
Spero vivamente che questa tendenza non finisca qui, e che vengano "rimodernate" anche tutte le altre avventure grafiche LucasArts (Monkey Island 2, Full Throttle, Day of the Tentacle, i vari Indiana Jones, ecc...).
Darsch
_ chiavi di lettura:videogiochi, xbox 360, avventura, computer, recensioni

_ potrebbero interessarti


_ Commento di Ryo _ profilo homepage
_ scritto il 20.08.2009 alle ore 13:25
Scherzi? 10 a 0 per la versione classica! ;-)
E chi se li scorda i 12 floppy per Monkey2 su Amiga 500? :D
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 20.08.2009 alle ore 13:28
Beh ovvio che per noi nostalgici sia meglio la versione classica, ma ti assicuro che anche quella nuova non è per niente male, e non toglie nulla allo stile originale. E poi il doppiaggio è strepitoso! ;)

E chi se li scorda davvero! Li avrò consumati mi sa! :D
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 19.09.2009 alle ore 21:47
Finito 1 volta su iPhone e 2 volte su XBox Live xD
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 19.09.2009 alle ore 22:54
Ma ... mi spieghi una cosa? Come cavolo hai fatto a finirlo con 100% Achiev. il GIORNO STESSO in cui ti sei comprato l'xBox? :D Sei un fulmine :D
Cmq bellissimo eh!? :DDD
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 19.09.2009 alle ore 23:03
Quel gioco è una droga xD
Comunque quest'estate l'avevo finito su iPhone, però volevo rigiocarci vedendo un pò meglio quello che accadeva, così l'ho preso per XBox :)
Avendolo finito da poco sapevo subito dove andare, e dopo averlo finito una volta, ho detto; "ma si lo rifaccio così sblocco gli ultimi 2 achievement"... E tutto il resto è storia xD
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 19.09.2009 alle ore 23:04
P.S. Spero che facciano anche il 2 ed il 3 su XBox Live!
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 19.09.2009 alle ore 23:13
Ahahah mitico! :D
Sì spero tanto anche io! Credo che di riscontro ne abbiano avuto parecchio ... cmq a fine su XBLA esce un'avventura della Lucas che sembra molto fica, si chiama Lucidity: http://www.gamesblog.it/post/14865/lucidity-confermato-da-lucasarts, promette bene! :P
_ Commento di Darsch _ profilo
_ scritto il 16.10.2009 alle ore 22:12
Ho provato la demo di Lucidity, ma non è così brillante come credevo... peccato... :(
_ Commento di Zandalus _ profilo
_ scritto il 16.10.2009 alle ore 22:30
:(

commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalità del sito.

Inserisci le due parole nell'apposito spazio:
(registrandoti al sito non dovrai più inserirle)

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 53 ospiti
Ultimi utenti registrati: Lucapietro, andinar, Damiano, Susi, Aftaelle
Visite univoche ai post da dic. 2007: 4.449.529
Post totali: 1266
Commenti totali: 6868
© darsch.it [2007-2017] _ Powered by Tribe Studio _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0