Chi sono
- Nome: Simone Fracassa, conosciuto in rete come Darsch (ma dai?).
- Età: 43 anni
- Breve descrizione: sviluppatore web, divoratore di libri, videogiocatore incallito, blogger, sparaminchiate, appassionato di cinema, batterista ammuffito e con l'heavy metal nel cuore!
Mi trovi anche su:
FacebookTwitter
Instagram YouTube
TwitchDiscord

- Perché questo sito? Per riunire e organizzare in un unico luogo i miei pensieri e le mie attività.
- Come funziona? Cosa ci si può trovare? Il sito è organizzato in sezioni. Ciascuna di esse rappresenta in qualche modo una (piccola o grande) sfera della mia conoscenza e/o del mio interesse, e al suo interno potrete trovare informazioni, consigli e riflessioni sotto forma di classici post. L'idea è quella di creare una specie di ragnatela per collegare e tenere unite le varie ramificazioni dei miei interessi. In definitiva potete benissimo catalogare questo sito come "il blog di un tizio che si fa chiamare Darsch".
- Come mai, se il sito ha aperto a Dicembre 2007, ci sono post antecedenti? Fanno parte dello "storico" del sito, ovvero cose che ho scritto negli anni precedenti e che ho deciso di includere in questo sito, preservandone la data di stesura.

- Uhm, questa sezione si sta trasformando in una sorta di auto-intervista tra l'autore e sé stesso... Hai ragione... ma la cosa non mi dispiace affatto, tutt'altro. Che mi dici? Tutto bene?
- Mah, sì grazie... che ti devo dire... si tira a campà... Eh a chi lo dici... fortuna che ci sono i veri valori della vita a sorreggerti e farti camminare a testa alta.
- Già già, parole sagge... Curioso, la maggior parte dei lettori avrà sicuramente pensato che sono parole scontate, buttate lì tanto per scrivere qualcosa.
- Sì può darsi, ma non tutti. No certo... alla fine è pur sempre una questione di punti di vista.
- Ciò non toglie, però, che ognuno di noi ha certamente dei valori che lo sorreggono, qualsiasi essi siano. Indubbiamente. Questo dunque ridurrebbe le dimensioni di quel gruppo di visitatori che considerano banale quella frase?
- Chissà... potrebbe darsi. ... Ma, parlando d'altro, che mi racconti? Tutto bene?
- Mah, sì grazie... che ti devo dire... si tira a campà...


_ Ultimi commenti inseriti da Darsch:

_ scritto il 22.07.2021 alle ore 13:39
Amiche e amici di afta, non ho molto da aggiungere ai miei ultimi commenti di aggiornamento (questo e questo). Continuo a mangiare molto equilibrato (55% carboidrati, 15% proteine e 30% grassi) e, una cosa che non vi avevo ancora detto, ho eliminato completamente il lattosio da qualche anno (perché sono intollerante). C'è da dire comunque che di latticini ne mangio e ne ho sempre mangiati pochissimi.
Un saluto a tutte/i! ^_^
_ scritto il 29.06.2021 alle ore 11:20
@lamec
Geniale la soluzione al punto 2!!! :D
_ scritto il 10.12.2020 alle ore 14:58
Il calcolo dei numeri ritardatari e di quelli frequenti è solo fuffa per spillare soldi, le estrazioni sono indipendenti l'una dall'altra e questo è un dato di fatto. Non è questione di “chiavi di lettura dell'universo” (!!!), è questione di matematica e statistica.
_ scritto il 12.11.2020 alle ore 22:28
Mi dispiace, ma non ne ho idea purtroppo. Provi a sentire il suo medico, sicuramente saprà indirizzarla.
_ scritto il 12.11.2020 alle ore 21:43
@Franco
Temo di no, è progettato per i bambini e ha un limite di peso e una sensibilità che sono tarate per loro.
_ scritto il 24.10.2020 alle ore 16:50
@rona80
Grazie davvero del preziosissimo riassuntone! Appena ho un attimo lo linko nel post principale perché te lo meriti proprio! ^_^
_ scritto il 15.09.2020 alle ore 18:17
Rimango sempre piacevolmente stupito dal numero di persone che attira ancora questo post, dopo più di 9 anni! ^_^
Grazie a tutti per le vostre testimonianze e consigli, sono davvero preziosi, specialmente per un problema come questo che a quanto pare è di difficile risoluzione e di dubbia origine.

Da parte mia posso dirvi che continua il periodo di apparente "guarigione". Non ho più afte sostanzialmente da quando mi sono messo a dieta e sto attento all'alimentazione. Ogni tanto prendo qualche integratore vitaminico, ma solo perché non posso mangiare troppe verdure (mi devastano l'intestino) e quindi in qualche modo devo compensare.
Come dicevo anche in un commento precedente, forse è davvero un fatto di alimentazione, alla fine. Uno dei miei problemi maggiori era che spesso mi ferivo le labbra con i canini (sono molto affilati, purtroppo, e capita che mi morda il labbro inferiore) e uscivano fuori SEMPRE delle afte mostruose. Adesso la ferita si richiude normalmente senza problemi. °_°
Non so proprio che dirvi. Ormai me ne esce una ogni 3-6 mesi, a dire tanto, e sempre in seguito a un periodo in cui per qualche motivo ho sgarrato un po' a livello di dieta.

In bocca al lupo a tutti...!
_ scritto il 17.02.2020 alle ore 13:47
@Mazza
Ciao, purtroppo la pubblicazione dei mazzi è interrotta da un bel po', non ho più tempo di starci dietro. Per quanto riguarda Magic ormai gioco solo su Arena in formato Standard, ogni tanto anche in live su Twitch. Qui trovi tutte le precedenti live, se dovessero interessarti: https://www.youtube.com/playlist?list=PLgQX2CtJlvTBITv0S1x3Dh7Cn5NrC5l02

Inoltre nel server Discord del canale c'è una sezione dedicata a Magic dove discutiamo spesso mazzi e strategie: https://discord.gg/8stY8gp

Un saluto. ^_^
_ scritto il 11.02.2020 alle ore 09:57
@Ryo
Grazie, ho apprezzato molto!!! ^_^
_ scritto il 18.10.2019 alle ore 11:57
Grazie mille delle informazioni Andrea, vado subito a documentarmi anche io! ^_^
_ scritto il 28.06.2019 alle ore 09:55
Alla faccia di chi dice che i blog sono morti! ó/
_ scritto il 13.06.2019 alle ore 10:36
Carissimi, anche se scrivo poco, seguo sempre con molto interesse le vostre testimonianze.
Che dire, ci capisco sempre meno francamente. Sto attraversando un periodo idilliaco, non ho quasi più afte da un paio di anni, e anzi, la cosa assurda è che quando capita di ferirmi il labbro, la ferita si rimargina senza generare afte! Prima invece bastava che mi mordessi anche lievemente un labbro per scatenare un'afta che durava almeno 10 giorni.
Non so che dirvi sinceramente. L'unica cosa che mi viene in mente è che sono 2 anni che sto molto attento all'alimentazione, cerco sempre di mangiare equilibrato e sono dimagrito circa 20 chili. A questo punto mi verrebbe quasi da dire che forse è davvero un fatto di alimentazione. Non ho modificato altro nella mia vita, non prendo integratori o medicinali di alcun tipo, non fumo da 16 anni.
Qualcuno che come me ha seguito una dieta molto ben equilibrata (classica 55% carboidrati, 15% proteine e 30% grassi) ha sperimentato lo stesso sollievo dalle afte?
Un saluto a tutti!
_ scritto il 17.05.2019 alle ore 12:27
Per la serie "meglio tardi che mai"...
Non sono morto, eh! È che non sono nemmeno propriamente vivo... °_°
_ scritto il 12.02.2019 alle ore 00:40
@S1m0n3 - Sai che stavo notando questa cosa anche io proprio in questi giorni? Per alcuni motivi è qualche tempo che sto prendendo degli integratori vitaminici e in effetti vedo che le afte non mi vengono più, nonostante diverse molte mi sia ferito le labbra e normalmente sarebbero dovute comparire sicuramente.
Indagherò oltre e in caso vi faccio sapere.
_ scritto il 02.07.2018 alle ore 10:02
Ciao Paki, ti posso capire davvero bene. Anche a me è successa la stessa cosa: ha suonato una notte, noi ci siamo precipitati a prendere nostro figlio e lui era un po' rintronato ma stava bene. Non penso si sia trattato di un falso contatto, anche perché in seguito ne abbiamo avuti due di falsi contatti e sono dipesi chiaramente dal fatto che il piccolino si era raggomitolato in un angolo del letto e il sensore non riusciva più a percepirlo. Quella notte, invece, il bambino era al centro del letto, quindi è probabile che avesse effettivamente smesso di respirare.
Anche io come te preferivo 100 falsi contatti piuttosto che rischiare che succedesse qualcosa a mio figlio, assolutamente! Col Nanny, come ho anche scritto nell'articolo, andavamo a letto più tranquilli.

Avete fatto bene a fargli fare un controllo al pronto soccorso, così avete avuto modo di assicurarvi per bene che era tutto a posto. Non credo che la SIDS abbia avvisaglie o conseguenze a livello di tracciato ECG o altri parametri misurabili in seguito ad un episodio, ma in ogni caso non si sa mai, meglio comunque fare accertamenti.

Non sapremo mai se effettivamente i nostri bimbi avevano smesso di respirare, ma mi piace pensare che forse, in quell'episodio, grazie al Nanny gli abbiamo salvato la vita. :)
Un saluto e un abbraccio affettuoso!

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 101 ospiti
Utenti più attivi del mese: narcomarco (1)
Ultimi utenti registrati: narcomarco, Eddy, dolomiten, piciasma, lamec
Visite univoche ai post da dic. 2007: 6.629.790
Post totali: 1325
Commenti totali: 7031
RSS Articoli
RSS Commenti
© darsch.it [2007-2021] _ sviluppato e gestito da Simone Fracassa _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0