doc [Campagna Star Wars 1998-1999] Sessione 24
_ scritto il 30.06.1999 alle ore 21:00 _ 3407 letture
REBELLION JOURNAL Vol. 2 by Darsch

Finalmente tutto era pronto: l'equipaggio era stato reclutato, a Chewgehnna era stato concordato un permesso speciale per lasciare il pianeta (non prima di aver recitato 20 Ave Wookìa) e avevano anche un obiettivo: Coruscant City!!
No, ma che siete scemi? Io là non ci vado
Ma dai! Dobbiamo indagare!! Qui vogliono assolutamente i piani di quelle mostruose astronavi che tanto ci spaventano!!
Non esistee' come finire nella tana del lupo!
Non sono d'accordo se vogliamo quei piani, dobbiamo andare li'!
Boh, voi avete fuso
Comunque il capitano sono io quindi decido io, tiè!
Ma levatese decide tutti assieme, anvedi questo!! A regà, io nun ce vojo annà a Crusca Siti, c'ho pauraquelli ce sfonnano er culo! Annamo piuttosto su quer pianeta che dicevamo primacom'è che se chiama?
Bespin!
Eccoesatto!! Giusto, bravo Fizandiamo su Bespin e cerchiamo di trovare alleati come ci suggeriva Mon Mothma!
Se vabbe' a questo punto io volgio andare su Rhodus perché non scopo da 3 anni!
Semmai non scopi da una vita!! Comunque a parte questo ti sta proprio scureggiando il cervello, mica possiamo fare i capricci, cristo!
Vi ricordo, se permettete, che sono mesi che mi avete promesso di cercare informazioni sui Wookiee fatti prigionieri dall'imperoguardate che io non
STATT' ZITT'!!!!!!!!!
Ok, mi pare che siamo d'accordo, no?
Ma manco per niente! Voglio andare su Rhodus
A fare che?
"..."
Salirono tutti sulla nave, e partirono alle volte di Bespin. Il viaggio durò qualche giorno, brillantemente occupato discutendo di bambole confiabilie, noci di cocco e Goldrake.
Al termine dell'iper-spazio, mentre si accingevano ad entrare nell'atmosfera del pianeta, si aprirono le comunicazioni:
Attenzione! Siete su territorio di Bespin! Identificarsi, prego!
Darsch comunicò un codice imperiale crackato e il permesso gli venne accordato: Permesso accordato! Potete scendere!! i soliti ribelli imbecilli che non controllano la provenienza dei codici!! Ahahaha! Idioti!!
Ehmguardate che vi abbiamo sentito, eh!?
OpporcStanley!!!! Sono 2 settimane che ti dico di riparare questo cazzo di commlink, maledetto!! Ehmmmmmmmcough coughpotete atterrare nell'hangar 37b, e poi attendere istruzionicough CSSSSSSSS FZZZZZZZZZZ FSSSSSSSSSS cazzo si spenge questo coso CZZZZZZZZZZZZZZ!!!! CLICK
Atterrarono come ordinato e scesero dalla nave. Ad accoglierli trovarono 4 guardie munite di uno stranissimo congengno. Lo passarono vicino ai corpi di ognuno di loro, e riuscirono ad individuare la presenza di qualsiasi tipo di arma, dal fucile blaster al coltello. Furono costretti a posare tutto sulla nave, e vennero accompagnati davanti ad un palazzo molto alto e sfarzoso.
Motivo della visita?
Si fece avanti Fizban: Siamo in missione diplomatica
Imbottiti di armi?
Hemquelle le portiamo sempre con noi, non si sa mai!! Eh eh eh!! Coughdicevosiamo in missione diplomatica da parte di Mon Mothma in persona
AhahaStanley, hai visto, erano proprio ribelli!! Ahahah!! disse sottovoce l'uomo di sinistra all'uomo di destra.
per proporvi qualche interessantissimo scambio di informazioni ed una alleanza con il vostro pianeta
Mmmhhinteressantee, scusa, non ho capitochi vi manda?
Mon Mothma, sir!
Ho capitoe dov'e'?
Behsu Corellia, che domande!!
AAAAaaaaahhsu Corelliaquindi immagino abbiate una sua delega scritta, giusto?
Errveramente Fizban si concentròvoleva cercare di imitare il padre SI, CI HANNO AVVERTITO DEL VOSTRO ARRIVOPREGO, POTETE PASSARE!
Si, ci hanno imbottito col mostro tardivoprego, andate a cagare!
Ma che cazzo dici? urlò Stanley.
Non lo so non volevo dirlo!! Comunqueallora? Questa delega?
Fizban non sapeva più che pesci prendereAh si la delega! Si si, Mon Mothma ci ha consegnato questo cilindro con inciso un messaggio per voi, come prova che siamo in missione diplomatica
Tirò fuori un cilindro e si concentrò di nuovo, cercando di proiettare l'immagine del leader ribelle nella mente dell'uomo.
Ah siok, perfetto. Potete passare, e scusate se ho dubitato di voi, ma di questi tempi non si sa mai!
MaJack! Io non ho visto niente!
Su andiamo, Stan! Non e' il momento di giocare! Abbiamo un sacco di cose da fareper esempio riparare un certo commlink, non è vero?
Bahsaràcome vuoi
I due si allontanarono, e Darsch, Fizban, Azatoth e Chewgehnna vennero accompagnati dalle altre due guardie che erano rimaste in disparte in precedenza.
Dopo qualche minuto tra ascensori, scale ed elevatori, arrivarono in una larga stanza circolare, dalla quale, attraverso dei vetri posti su tutta la sua circonferenza, si poteva godere di un panorama che definire unico era un eufemismo.
Signoripotete cortesemente raccogliere e poi chiudere le mascelle e spiegarmi cosa volete? Sono molto impegnato, ultimamentee non vorrei perdere del tempo prezioso!
Ah siha ragione! Salve!!
Salve!
Veniamo per conto di Mon Mothmavolevamo proporvi un'alleanza e un reciproco scambio di informazioni
Mhinteressantecontinui, la prego
Beh, siamo convinti che noi possediamo molte notizie che vi posso interessare e siamo altrettanto sicuri che lo stesso vale per voi. Quindi, visto soprattutto che in questi tempi un'alleanza di tipo militare è molto consigliata, volevamo sapere se le interessava accettare entrambe le cose e iniziare una reciproca collaborazione.
Ammazza come parli pulito!! Ma come hai fatto? bisbiglio Darsch all'orecchio di Fizban.
Zitto, sto a fa' na fatica immonda, cristo!! Nun poi capì!!
Interessanteveramente interessante. E ditemi un po'di quante navi dispone la ribellione?
500.000! disse Azatoth mentendo.
Ah si? 500.000? l'uomo girò il monitor di un terminale e lo mostrò al rhodiano Stranoveramente strano. Da quanto ci risulta la ribellione è in possesso di un milione di astronavi!
Eh si infattiil mio collega intendeva dire 500.000 già operative e 500.000 in fase di imminente completamento!! si intromise Darsch.
Oh si, certo!! L'avevo capito!! Ditemi un'altra cosa: che genere di informazioni credete che possano interessarci?
Beh, per esempio informazioni riguardo ad una strana arma messa appunto dall'impero di recente. Ci e' casualmente piovuta dal cielo, e i nostri tecnici l'hanno esaminata a lungo
Sempre più interessantefacciamo una cosa: visto che non mi va proprio di prendere accordi con una massa di cialtroni come voi, manderò qualche mio diplomatico direttamente su Corellia a parlare con Mon Mothma, e poi deciderò. Siete d'accordo?
Certonon c'è problema
Oktra 20 minuti i quattro trasporti partiranno dall'hangar 32a, fategli strada. Buona giornata, signori
No no, aspetti un attimo! Quattro trasporti per una missione diplomatica?
Siqualcosa in contrario?
No no, ma mettiamo bene in chiaro una cosa: solo 4 persone saranno ammesse a parlare con il senatore, le altre rimarranno sulle navi!
Per me va benissimo!
Perfettoarrivederci, è stato un piacere!
Tornarono alla nave, decollarono ed aspettarono l'arrivo dei trasporti. Arrivati questi ultimi, partirono verso Corellia, non ancora convinti di quello che li avrebbe attesi una volta arrivati. C'è qualcosa che mi puzza disse Darsch.
Qui l'unica cosa che puzza è questo ammasso di peli!! rispose Azatoth indicando Chewgehnna.
Guarda che ti stacco le braccine, eh? sussurrò lo Wookiee.

Arrivarono a Corellia e atterrarono. Un gruppo di guardie si presero la briga di perquisire ogni membro del corpo diplomatico, e poi si diressero tutti insieme all'interno del palazzo dove Mon Mothma li stava attendendo.
Non so a voi, ma mi puzza sempre di più!
Rilassate Da'!! Pensa positvo'a vita e' bbella!!!!!
Darsch
_ chiavi di lettura:campagne gdr

_ potrebbero interessarti


commenta

_ Puoi inviare un commento libero oppure accedere o registrarti per avere un tuo profilo e sfruttare appieno le funzionalit del sito.

Accedi al sito o registrati

TOP
Utenti online: 13 ospiti
Ultimi utenti registrati: narcomarco, Eddy, dolomiten, piciasma, lamec
Visite univoche ai post da dic. 2007: 6.973.211
Post totali: 1325
Commenti totali: 7038
RSS Articoli
RSS Commenti
© darsch.it [2007-2022] _ sviluppato e gestito da Simone Fracassa _ Cookie policy

Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.

I contenuti di questo blog sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia, ad eccezione dei box 'citazione' o dove diversamente specificato. I commenti degli utenti sono di loro esclusiva proprietà e responsabilità.
Creative Commons License RSS 2.0 Valid XHTML 1.0